Meteo 15 gennaio 2018

Lombardia, FIMMG CA: «Aumentano le aggressioni ai medici. Sicurezza come priorità»

La sicurezza sul lavoro è una priorità assoluta. Per questo, fa sapere la FIMMG in una nota stampa, parte dalla Lombardia una rilevazione per fotografare l’operatività delle sedi  di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica). «In Lombardia, come nel resto del Paese, negli ultimi mesi sono esponenzialmente aumentate le segnalazioni dei nostri iscritti che testimoniano un […]

La sicurezza sul lavoro è una priorità assoluta. Per questo, fa sapere la FIMMG in una nota stampa, parte dalla Lombardia una rilevazione per fotografare l’operatività delle sedi  di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica).

«In Lombardia, come nel resto del Paese, negli ultimi mesi sono esponenzialmente aumentate le segnalazioni dei nostri iscritti che testimoniano un incremento delle aggressioni, non solo verbali, rivolte dagli utenti a medici di Continuità Assistenziale nell’esercizio delle proprie funzioni. Ancora una volta FIMMG  è costretta a ribadire la necessità di intraprendere iniziative che migliorino la tutela dell’incolumità dei colleghi, attraverso la prevenzione dei fattori scatenanti e delle condizioni di potenziale rischio. Va verificata la sicurezza delle sedi e delle modalità operative attuate durante le visite ambulatoriali e domiciliari. Vanno rilevati puntualmente gli episodi di aggressione.Va praticato un monitoraggio costante delle segnalazioni. Abbiamo presentato nell’ultimo incontro di trattativa per il rinnovo dell’Accordo integrativo regionale una proposta articolata in cui è ribadita la necessità di richiamare le ATS e le ASST al rispetto delle norme. Siamo pronti ad essere parte attiva nella ricognizione della situazione attuale per poter tempestivamente intervenire e risolvere le situazioni di maggiore rischio nella nostra regione. Ritenendo essenziale acquisire in tempi brevi tutte le informazioni necessarie per migliorare le condizioni di sicurezza dei medici di CA,  FIMMG propone ai Medici di Continuità Assistenziale la partecipazione a un’indagine per avere un quadro completo della sicurezza delle sedi di tutta la  Regione»

L’indagine è aperta a tutti i medici di CA della Lombardia anche se non iscritti a FIMMG. Fimmg Continuità Assistenziale Lombardia ha  inoltre istituito un gruppo permanente di lavoro che avrà il compito di rispondere alle richieste dei medici  e di monitorare le attività svolte dalle ATS. I componenti del gruppo sono:

ATS BERGAMO  Paola Pedrini ppedrini.pp@gmail.com

ATS BRESCIA  Nicola Bastiani nicolabastiani83@gmail.com

ATS BRIANZA Francesco Napoleone dott.francesco.napoleone@gmail.com

ATS CITTÀ METROPOLITANA DI MILANO Antonella Ferrara dott.tune@gmail.com

ATS INSUBRIA Paola Patruno paolam.patruno@libero.it

ATS MONTAGNA Carmen Iuga carmeniuga63@gmail.com

ATS PAVIA Claudia Episcopo claudepisc@hotmail.it

ATS VAL PADANA Luigi Barbieri luigi.barbieri@inwind.it

 

Articoli correlati
Aggressioni ai medici, Nursing Up : «Ora basta, chiediamo presidi h24». Appello a Salvini: «Tuteli ordine pubblico»
Il sindacato degli infermieri Nursing Up ha espresso la sua opinione sulle violenze avvenute ieri all’ospedale di Boscotrecase, in provincia di Napoli, ai danni del personale sanitario da parte di alcuni familiari di una paziente deceduta nel nosocomio. «L’aggressione ai sanitari nell’ospedale di Boscotrecase, accompagnata dalle scene di devastazione del Pronto Soccorso, è un episodio gravissimo che condanniamo […]
Fondo sanitario, Regioni approvano riparto 2019. Antonio Saitta: «SSN sottofinanziato, in nuovo Patto della Salute risorse certe»
Alla Conferenza delle Regioni suddiviso il Fondo di 111,2 miliardi. Il Presidente Stefano Bonaccini: «Così diamo un contributo importante alle successive azioni del ministero e consentiamo alle Regioni di avviare una programmazione in tempi certi». Sul tema dell’autonomia differenziata posizioni diverse dei governatori. L’Assessore alla Sanità del Piemonte: Su alcune materie, come la formazione, non possiamo stare con le mani in mano. Servino regole certe»
Libera professione, Cimo: « Un affare per le aziende sanitarie. Medici estranei a liste d’attesa»
Una chiara e pubblica smentita delle demagogiche argomentazioni contro i medici e l’esercizio della libera professione. È quanto emerge, secondo il sindacato dei medici CIMO, dalla relazione al Parlamento sulla libera professione del Ministero della Salute, le cui rilevazioni sulle attività ospedaliere in libera professione evidenziano nonostante la diminuzione di queste ultime, il contestuale aumento […]
Sanità trasparente, parla il relatore Provenza (M5S): «Nessuna incombenza per i medici. Trasparenza affinché il cittadino torni a fidarsi degli operatori sanitari»
Il Provvedimento, approvato in Commissione Affari Sociali, deve ora ricevere il parere delle altre Commissioni competenti. Nel registro pubblico saranno rese note anche le motivazioni delle transazioni tra imprese e operatori del settore. Alzate le soglie minime: 50 euro per ogni singola donazione (500 euro all’anno). «Nessuna idea vessatoria o persecutoria della classe medica. Il nostro è un progetto culturale che mira sostanzialmente a sostenere il diritto alla conoscenza dei rapporti», sottolinea il deputato M5S
La nazionale italiana di medici sciatori è campione d’Europa | GUARDA IL VIDEO
A Moena, le gare di Super-G, Slalom Speciale e Slalom Gigante. Prossima tappa, i mondiali, previsti a Vipiteno per fine marzo. Luigi Bertinato, presidente della Squadra italiana medici sciatori: «Grandi professionisti nell'arte medica ma anche grandi atleti, che oltre a curare gli altri curano anche se stessi»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Taglio pensioni e quota 100, che succede ai medici iscritti all’Enpam? Parla il vicepresidente Malagnino

Ad agosto le prime uscite dei dipendenti pubblici con 62 anni di età e 38 di contributi. Secondo i sindacati, saranno circa mille i medici che ogni anno approfitteranno della riforma pensionistica, c...
Sanità internazionale

La lettera di un medico stressato: «Il mio lavoro sta prosciugando la mia umanità»

«L’ultimo tuo contatto umano, poco prima che le tue condizioni peggiorassero velocemente e morissi, è stato con un medico stressato e distaccato, che ha interrotto il tuo ricordo felice. Ti chiedo...
Lavoro

Ex specializzandi: nel 2018 dallo Stato rimborsi per oltre 48 milioni e nuovi ricorsi sono pronti per il 2019

La "road map dei risarcimenti" regione per regione: Lazio in testa con 9 milioni, sul podio Lombardia e Sicilia. Più di 31 milioni al centro-sud con la Sardegna in forte crescita. Pronta la nuova azi...