Meteo 15 Gennaio 2018 17:48

Lombardia, FIMMG CA: «Aumentano le aggressioni ai medici. Sicurezza come priorità»

La sicurezza sul lavoro è una priorità assoluta. Per questo, fa sapere la FIMMG in una nota stampa, parte dalla Lombardia una rilevazione per fotografare l’operatività delle sedi  di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica). «In Lombardia, come nel resto del Paese, negli ultimi mesi sono esponenzialmente aumentate le segnalazioni dei nostri iscritti che testimoniano un […]

La sicurezza sul lavoro è una priorità assoluta. Per questo, fa sapere la FIMMG in una nota stampa, parte dalla Lombardia una rilevazione per fotografare l’operatività delle sedi  di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica).

«In Lombardia, come nel resto del Paese, negli ultimi mesi sono esponenzialmente aumentate le segnalazioni dei nostri iscritti che testimoniano un incremento delle aggressioni, non solo verbali, rivolte dagli utenti a medici di Continuità Assistenziale nell’esercizio delle proprie funzioni. Ancora una volta FIMMG  è costretta a ribadire la necessità di intraprendere iniziative che migliorino la tutela dell’incolumità dei colleghi, attraverso la prevenzione dei fattori scatenanti e delle condizioni di potenziale rischio. Va verificata la sicurezza delle sedi e delle modalità operative attuate durante le visite ambulatoriali e domiciliari. Vanno rilevati puntualmente gli episodi di aggressione.Va praticato un monitoraggio costante delle segnalazioni. Abbiamo presentato nell’ultimo incontro di trattativa per il rinnovo dell’Accordo integrativo regionale una proposta articolata in cui è ribadita la necessità di richiamare le ATS e le ASST al rispetto delle norme. Siamo pronti ad essere parte attiva nella ricognizione della situazione attuale per poter tempestivamente intervenire e risolvere le situazioni di maggiore rischio nella nostra regione. Ritenendo essenziale acquisire in tempi brevi tutte le informazioni necessarie per migliorare le condizioni di sicurezza dei medici di CA,  FIMMG propone ai Medici di Continuità Assistenziale la partecipazione a un’indagine per avere un quadro completo della sicurezza delle sedi di tutta la  Regione»

L’indagine è aperta a tutti i medici di CA della Lombardia anche se non iscritti a FIMMG. Fimmg Continuità Assistenziale Lombardia ha  inoltre istituito un gruppo permanente di lavoro che avrà il compito di rispondere alle richieste dei medici  e di monitorare le attività svolte dalle ATS. I componenti del gruppo sono:

ATS BERGAMO  Paola Pedrini ppedrini.pp@gmail.com

ATS BRESCIA  Nicola Bastiani nicolabastiani83@gmail.com

ATS BRIANZA Francesco Napoleone dott.francesco.napoleone@gmail.com

ATS CITTÀ METROPOLITANA DI MILANO Antonella Ferrara dott.tune@gmail.com

ATS INSUBRIA Paola Patruno paolam.patruno@libero.it

ATS MONTAGNA Carmen Iuga carmeniuga63@gmail.com

ATS PAVIA Claudia Episcopo claudepisc@hotmail.it

ATS VAL PADANA Luigi Barbieri luigi.barbieri@inwind.it

 

Articoli correlati
Chiudere le Usca? Bartoletti (Fimmg): «Prematuro e azzardato parlarne ora»
Il coordinatore delle Uscar nel Lazio a Sanità Informazione: «Per l’Oms la pandemia è ancora in corso, non alle spalle. Stiamo assistendo ad una recrudescenza di casi e farei attenzione a veicolare messaggi ambigui che possono generare confusione»
Intimidazioni ai medici veterinari, Grasselli (FVM): «Fenomeno in clamoroso aumento da anni»
Il commento del Presidente della Federazione Veterinari, Medici e Dirigenti Sanitari dopo l’ennesimo caso a Foggia: «Situazione per noi ormai ingestibile»
«Legittimo l’obbligo vaccinale per il personale sanitario», Consiglio di Stato boccia ricorso medici
Respinta l'istanza presentata da medici e farmacisti del Friuli-Venezia Giulia. Per i giudici l’obbligo vaccinale «non si fonda solo sulla relazione di cura e fiducia tra paziente e personale sanitario, ma anche sul più generale dovere di solidarietà che grava su tutti i cittadini»
Crisi sistema emergenza territoriale, le soluzioni del 78° congresso nazionale Fimmg
Fimmg Es lancia la propria proposta per rivedere le modalità di accesso al Sistema di Emergenza Sanitaria Territoriale
Atti vandalici OMCeO Trento, solidarietà dai medici di Napoli. Zuccarelli: «Intollerabile attacco»
«Quanto accaduto a Trento è molto preoccupante, qualcosa che deve far riflettere. Siamo ormai entrati in una nuova fase, dopo le parole e gli insulti, ora sulla professione medica si abbattono atteggiamenti camorristici». Così Bruno Zuccarelli, presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli e provincia, commenta il gesto di vandalismo messo in atto a Trento. Nella […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 26 novembre, sono 260.208.307 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.185.296 i decessi. Ad oggi, oltre 7,54 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano