Lavoro 12 Ottobre 2017

Formazione e lavoro, l’offerta di Link Campus University, Dominella (Master in Luxury): «Segnale di speranza per giovani». Medaglia (Master Energia): «Ecco i temi più caldi»

Università degli studi Link Campus University di Roma e Consulcesi offrono 229 di studio ai figli dei medici (e non solo): «In un’Italia dove trovare lavoro non è facile, questo è un segnale di speranza»

Un bando per l’erogazione di 229 borse di studio ai figli dei medici al fine di garantire una formazione completa ed efficace. Ecco l’opportunità che l’Università degli studi Link Campus University insieme a Consulcesi, la principale realtà italiana di tutela degli operatori sanitari, offre a moltissimi giovani in procinto di entrare nel mondo del lavoro.

Le sfide sempre più competitive nel mondo del lavoro, la disoccupazione altalenante insieme alla crisi economica, rendono il nostro Paese terreno difficoltoso per i giovani laureati che, per trovare un’occupazione soddisfacente, devono necessariamente possedere un bagaglio di conoscenze ed esperienze appropriato. «In un’Italia che arranca e in cui i laureati hanno difficoltà d’inserimento mondo del lavoro, questo è un segnale di speranza» dichiara Stefano Dominella, Direttore del Master in Luxury and Fashion Management della Link Campus University. Ad un anno dalla laurea, secondo una ricerca del Sole 24 ore, lavora meno di 1 laureato su 2 ed i giovani italiani ultra-qualificati faticano a trovare lavoro. «Un valido motivo per partecipare al bando e frequentare un master – spiega il Direttore Dominella – Per esempio, nel settore dei beni di lusso e della moda c’è spazio per tutti, basta avere le giuste competenze» conclude.

L’offerta della Link Campus, in Italia tra le università più forti dal punto di vista dell’impronta internazionale, prevede 133 borse a copertura totale finanziate da Inps e dall’Università in favore dei figli e degli orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione e 96 Borse a copertura totale e parziale. I master promossi, a cui si può accedere attraverso il bando di concorso, si differenziano a seconda del titolo di laurea acquisito e hanno una durata di un anno a weekend alterni. Tra questi si distinguono: il Master di I livello in Media Entertainment, il Master di I livello in Luxury and Fashion Management ed il Master in energia e mobilità sostenibile.

«Le borse di studio rappresentano un’opportunità da cogliere al volo – interviene Carlo Maria Medaglia, Direttore del Master in energia e mobilità sostenibile -. La mobilità sostenibile e l’energia in tutte le sue sfaccettature, dalle energie rinnovabili all’efficienza energetica, sono i temi più caldi per il mercato del lavoro. Mercati aperti, in forte espansione dal punto di vista lavorativo, in cui all’estero il numero degli occupati cresce vertiginosamente».

«Tante le proposte di lavoro che stanno arrivando sia per le grandi multinazionali internazionali che vengono in Italia che per le startup italiane» prosegue. «Ci sono grandi speranze per gli studenti che avranno la forza di lavorare su temi di frontiera. Cito due temi su tutti, la mobilità condivisa (car sharing, car pooling) e l’efficienza energetica. Dobbiamo investire più di 3 miliardi di euro per l’efficientamento energetico di tutti i palazzi pubblici e privati italiani nei prossimi 10 anni e questo fa sì che la mancanza di professionalità, di profili e di competenze su questi temi sia qualcosa che creerà nuove opportunità di lavoro».

PER TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI, LE ISCRIZIONI E LA SCADENZA DEL BANDO CLICCA QUI

Articoli correlati
Covid, terapie intensive al collasso: mancano all’appello 4mila specialisti
L'esperto propone: Consulcesi Club lancia nuovo corso di formazione su cure intensive con lo specialista Mauro Dauri (Tor Vergata): «Contro carenza medici in terapia intensiva, formare e coinvolgere specialisti afferenti ad altre discipline come accade in Usa e Europa»
La petizione per chiudere il contenzioso Stato-medici specialisti sfonda quota 10mila firme
Tortorella (Consulcesi): «Con la petizione abbiamo dato voce a decine di migliaia di medici. Abbiamo più volte sollecitato la politica a trovare una soluzione, il Recovery Fund rappresenta un’occasione che non può essere sprecata»
Emergenza Covid, mancano 56mila medici. Consulcesi: «Colpa dell’errata programmazione a partire dai test di Medicina»
Il presidente Massimo Tortorella: «Il problema della carenza cronica di operatori sanitari va affrontato a monte, cioè a partire dal sistema di selezione degli aspiranti professionisti sanitari»
‘Più credibili del dottor Google’: da Consulcesi i 7 passi per migliorare la comunicazione medico-paziente
Con la pandemia i pazienti di dr Google sono raddoppiati. Complice la paura di recarsi dal proprio medico e anche il desiderio quasi ossessivo di diagnosi lampo, il web è diventato il primo posto dove si cerca aiuto
“Covid-19, il virus della paura” a Insieme. Tirinnanzi (Paesi Edizioni): «Sold out. Battaglia contro fake news è tutto»
Un grande successo quello di "Covid-19, il virus della paura" al festival letterario Insieme di Roma. Il libro ideato dal presidente di Consulcesi, Massimo Tortorella ed edito da Paesi Edizioni interessa il grande pubblico. L'editore Tirinnanzi: «Riscontro sensazionale, vinciamo a colpi di cultura battaglia a fake news»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 30 ottobre, sono 45.041.948 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.181.321 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 30 ottobre: Ad oggi in I...
Salute

Covid-19, chi sono e cosa devono fare i contatti stretti di un positivo? Il vademecum del Ministero della Salute

In quali casi si può parlare di "contatto stretto"? Il Ministero della Salute spiega tutte le possibili situazioni in cui ci si può trovare
Salute

Covid-19, il virologo Palù: «Vi spiego perché non sempre gli asintomatici sono da considerare malati»

Il virologo veneto, già Presidente della Società Europea di Virologia, spiega dove si può intervenire per contenere i contagi: «Stop alla movida, contingentare gli ingressi nei supermercati e ridu...