Bollettino del Ministero 7 novembre 2017

Riunione dei Ministri della Salute al G7, quali novità? Il Ministro risponde…

«E’ stato un G7 estremamente importante, perché abbiamo cercato tutti gli elementi che ci uniscono e non quelli che ci dividono. Non ci sono divisioni di fronte alla salute». Lo ha detto la Ministra della salute Beatrice Lorenzin alla conferenza stampa conclusiva della Riunione dei Ministri della Salute del G7, che si è svolta Milano […]

di Beatrice Lorenzin - Ministro della Salute

«E’ stato un G7 estremamente importante, perché abbiamo cercato tutti gli elementi che ci uniscono e non quelli che ci dividono. Non ci sono divisioni di fronte alla salute». Lo ha detto la Ministra della salute Beatrice Lorenzin alla conferenza stampa conclusiva della Riunione dei Ministri della Salute del G7, che si è svolta Milano il 5 e 6 novembre.

«C’è stata – ha aggiunto – una discussione serrata nelle ultime ore, ma siamo uniti nel dare un messaggio alle popolazioni dei nostri Paesi, come a quelli sui quali abbiamo influenza, rispetto al fatto che la salute delle persone viene prima di tutto. Si è ribadita la volontà di mantenere uniti i Paesi G7 e avere un unico messaggio forte su temi come il cambiamento climatico, la salute dei migranti, delle donne e dei bambini e sulla ricerca per contrastare la resistenza agli antibiotici. L’elemento su cui c’è stata maggior discussione è il clima, ma su questo tutti abbiamo accettato il fatto che ci sia un fattore clima che incide sulla salute delle persone. E questo richiede azioni coordinate da portare avanti».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Taglio pensioni e quota 100, che succede ai medici iscritti all’Enpam? Parla il vicepresidente Malagnino

Ad agosto le prime uscite dei dipendenti pubblici con 62 anni di età e 38 di contributi. Secondo i sindacati, saranno circa mille i medici che ogni anno approfitteranno della riforma pensionistica, c...
Sanità internazionale

La lettera di un medico stressato: «Il mio lavoro sta prosciugando la mia umanità»

«L’ultimo tuo contatto umano, poco prima che le tue condizioni peggiorassero velocemente e morissi, è stato con un medico stressato e distaccato, che ha interrotto il tuo ricordo felice. Ti chiedo...
Lavoro

Ex specializzandi: nel 2018 dallo Stato rimborsi per oltre 48 milioni e nuovi ricorsi sono pronti per il 2019

La "road map dei risarcimenti" regione per regione: Lazio in testa con 9 milioni, sul podio Lombardia e Sicilia. Più di 31 milioni al centro-sud con la Sardegna in forte crescita. Pronta la nuova azi...