22
MAR18

Vaccinazioni e loro impatto sulla salute del cittadino

  • Roma Viale Regina Elena, 299, Roma, RM, Italia
  • Aula Pocchiari, Istituto Superiore di Sanità
  • 22 Marzo 2018
  • 22 Marzo 2018

Si terrà a Roma il 22 marzo, presso l’Istituto Superiore di Sanità, Aula Pocchiari il Convegno “Vaccinazioni e loro impatto
sulla salute del cittadino. Quale coinvolgimento per il professionista infermiere”. L’incontro intende affrontare il tema delle vaccinazioni con particolare riferimento all’importanza dell’intervento del professionista infermiere impegnato in tale ambito.
Negli ultimi anni i professionisti sanitari impattano sempre più spesso con un crescente scetticismo nei confronti delle vaccinazioni, “vaccine hesitancy“. Si tratta di un fenomeno complesso che consiste nel ritardo, rifiuto parziale o totale di adesione alla vaccinazione, nonostante la disponibilità dei Servizi Vaccinali.

La decisione di seguire o meno le raccomandazioni in merito alle vaccinazioni è influenzata da un’ampia gamma di fattori medici, psicologici, socio-economici e culturali tra i quali: sfiducia nelle Istituzioni Sanitarie, dubbi sulla sicurezza e sull’efficacia dei vaccini, mancanza di informazioni adeguate, utilizzo di metodi alternativi, condizionamenti dei media, livello di istruzione dei genitori, differenze di genere e credenze religiose.

Contestualmente, si rileva la necessità di continui percorsi di formazione/aggiornamento affinché i professionisti sanitari possano disporre di un bagaglio tecnico-scientifico e comunicativo relazionale tale da superare eventuali dubbi e incertezze nei confronti del valore e della sicurezza dei vaccini.

Questa giornata, rappresenta un momento di condivisione e di confronto tra infermieri, ricercatori ed esperti impegnati sul campo al fine di valorizzare il ruolo pregnante, in sanità pubblica, delle vaccinazioni per la tutela della salute del singolo individuo e dell’intera collettività.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

Formazione ECM, tutte le novità 2019: dall’aggiornamento all’estero alla certificazione

Un dovere sentito sempre più come opportunità professionale. Ecco, in una rapida carrellata, i principali cambiamenti che hanno investito negli ultimi anni il sistema dell’Educazione Continua in M...
Politica

Deroga iscrizione Ordini, Beux (TSRM e PSTRP): «Condividiamo obiettivi ma così si rischia sanatoria. In decreti attuativi si ponga rimedio o faremo da soli»

Il provvedimento inserito in legge di Bilancio prevede che chi ha lavorato 36 mesi negli ultimi 10 anni possa continuare ad esercitare anche senza i titoli per iscriversi al maxi Ordine delle professi...
Lavoro

Taglio pensioni e quota 100, che succede ai medici iscritti all’Enpam? Parla il vicepresidente Malagnino

Ad agosto le prime uscite dei dipendenti pubblici con 62 anni di età e 38 di contributi. Secondo i sindacati, saranno circa mille i medici che ogni anno approfitteranno della riforma pensionistica, c...