28
NOV17

“Tommy e gli altri” nelle scuole la prima proiezione per raccontare l’autismo in Italia

  • Roma Via delle Quattro Fontane, Roma, RM, Italia
  • Cinema Quattro Fontane
  • 28 Novembre 2017
  • 28 Novembre 2017

Tommy e gli altri”, il primo docu-film italiano sul tema dell’autismo, sarà protagonista di un tour di proiezioni gratuite dedicate alle scuole secondarie di II grado in un numero selezionato di sale cinematografiche italiane. Il film sarà proiettato in anteprima domani mattina a Roma alla presenza della Ministra dell’Istruzione, Università e Ricerca Valeria Fedeli per le scuole romane. La proiezione avverrà al Cinema Quattro Fontane, in via delle Quattro Fontane, a partire dalle ore 10.00. Mentre dopo le 11.00 si aprirà il dibattito con le ragazze e i ragazzi in sala.

Il tour, sostenuto dal Miur con il contributo di Sky Italia, si terrà tra febbraio e marzo 2018 e coinvolgerà le città di Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Firenze, Genova, L’Aquila, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma, Torino, Padova e Palermo.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti
Lavoro

Pronta reperibilità, ecco perché il nuovo contratto dei medici potrebbe violare la direttiva europea sulle 11 ore di riposo

L’ipotesi di CCNL dei medici, all’articolo 27, sembra derogare dalla direttiva Ue 88 del 2003 che sancisce le 11 ore di riposo consecutive. Sindacati sul piede di guerra. I casi di Francia, Spagna...
di Cesare Buquicchio e Giovanni Cedrone