10
JUN20

TALK WEBINAR MONDOSANITÀ “BUONA SALUTE!”

  • 10 June 2020
  • 10 June 2020

I test con tamponi e quelli sierologici per la diagnosi COVID sono al centro dell’attenzione delle istituzioni, degli operatori e dei cittadini.

Il significato dei test da soli o sequenziali, la tempistica di effettuazione, le modalità e il significato dei medesimi sono estremamente importanti non solo per il controllo epidemico ma anche per quello terapeutico, basti pensare alla positività ed alla titolazione con test sierologico dei pazienti guariti ed al possibile uso conseguente del plasma terapia secondo le logiche dell’immunoterapia passiva.

A questo si aggiunge l’importanza di diagnosticare i pazienti positivi per il futuro vaccino anti COVID. Le discussioni sulla validità ed affidabilità dei test, sull’estensione della loro applicazione in rapporto alle possibilità di reale applicazione sono oggetto di continua analisi e sono forieri di fake news e affermazioni non aderenti alla realtà.

Per questo motivo Officina Sanità ritiene utile organizzare un incontro web ove analizzarne i problemi specifici, le possibilità di offerta e la validazione scientifica e tecnica dei vari test presenti nel nostro paese e a livello globale.

WEBINAR REGISTRATION

 

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 7 maggio, sono 156.080.676 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.256.425 i decessi. Ad oggi, oltre 1,22 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Salute

Vaccini e rischi, Peyvandi (EMA): «No ad eparina o aspirina prima dell’inoculazione»

Le raccomandazioni di Flora Peyvandi del comitato scientifico dell’Agenzia: «Non bisogna neppure sospendere la pillola anticoncezionale»
di Federica Bosco