12
APR18

Sciopero degli infermieri

  • 12 Aprile 2018
  • 13 Aprile 2018

Il sindacato degli infermieri Nursing Up ha proclamato lo stato di agitazione dopo la mancata firma all’Aran del Ccnl comparto Sanità. Lo sciopero viene preceduto da mobilitazioni ed assemblee su tutto il territorio nazionale: da Milano a Napoli, da Genova a Messina, ma anche a Torino, Padova, Pavia, Brescia, Pisa, Siena, Rimini, Pescara, Enna, Catania.

Prosegue la protesta, quindi, iniziata lo scorso 23 febbraio, che ha visto l’adesione del 70% dei professionisti sanitari e il blocco di ospedali, aziende sanitarie e ambulatori.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila