07
FEB18

Sanità, Comuni e Territorio: Servizi, Prospettive e Cooperazione Internazionale

  • Cerveteri Piazza Risorgimento, Cerveteri, RM, Italia
  • Comune di Cerveteri
  • 07 Febbraio 2018
  • 07 Febbraio 2018

Si svolgerà il 7 febbraio, dalle ore 10:30 alle ore 13:00, presso il Comune di Cerveteri,  il Convegno “Sanità, Comuni e Territorio: Servizi, Prospettive e Cooperazione Internazionale”, organizzato in partnership dall’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Roma e Provincia, dal Comune di Cerveteri e dalla ASL Rm4. Gli obiettivi, come si evince dal programma in aggiornamento: confronto aperto tra le Istituzioni per un’analisi sulla Sanità di ieri, oggi e domani e sulla collaborazione tra ospedali e territorio, nella valorizzazione della cooperazione internazionale e della solidarietà come strumenti di dialogo e conoscenza tra le civiltà.

Partecipano e sono promotori dell’iniziativa il Sindaco del Comune ospitante Alessio Pascucci, il Prof. Antonio Magi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, il Prof. Foad Aodi, Consigliere dello stesso Ordine e Membro del Focal Point per l’Integrazione in Italia per l’Alleanza delle Civiltà UNAoC e la Dr.ssa Carmela Matera, Direttore Sanitario della ASL Rm4 in rappresentanza del Direttore Generale Dr.Giuseppe Quintavalle.

Nel corso dell’evento, aperto a tutti i Rappresentanti Istituzionali, ai professionisti della Sanità, alle Ambasciate,  alle Associazioni, i Sindacati e ai cittadini, per redarre il Manifesto omonimo dal titolo ” Sanità- Comuni-Cooperazione Internazionale”. Parte così la sfida dell’Ordine dei Medici di far entrare la Sanità nelle case di tutti i cittadini, rafforzando il rapporto con il territorio e le Istituzioni. Un’altra priorità è quella di internazionalizzare l’Ordine promuovendo iniziative di cooperazione internazionale: strumento di conoscenza e di dialogo tra le civiltà. Oltre a ciò, l’Ordine e i partner si propongono  di intensificare la collaborazione con la FNOMCeO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri), e anche con il suo neo Comitato Centrale, eletto ieri a Roma, al quale i promotori del Convegno rivolgono i loro auguri più sinceri estesi anche agli eletti nella CAO Nazionale (Commissione Albo Odontoiatri) di FNOMCeO.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Lavoro

Allarme chirurghi, Marini (Acoi): «Specialità scelta solo da 90 giovani. Siamo tra i migliori al mondo, appello alle istituzioni»

Il messaggio lanciato da Sic e Acoi riunite in congresso: «Sostenete la chirurgia italiana che, nonostante tutto, c’è ed è forte. Contenzioso medico-legale e stipendi tra i peggiori in Europa dis...