28
GIU18

NTM-DAY LOMBARDIA: NUOVI SCENARI

  • Milano Piazza Duca d'Aosta, 4-6, 20124 Milano, MI, Italia
  • Hotel Glam
  • 28 Giugno 2018
  • 29 Giugno 2018

La Malattia polmonare da micobatteri non tubercolari (NTM-LD) è il termine che definisce una patologia causata da una rara e grave infezione batterica. E poiché la malattia non solo è rara ma si presenta anche con una sequela di sintomi decisamente aspecifici (che includono febbre, calo di peso, tosse, stanchezza, disturbi gastrointestinali, sudorazione notturna e presenza di sangue nell’espettorato) il percorso che conduce alla diagnosi è certamente non banale come l’insieme di procedure e di expertise specialistiche che ne consentono l’inquadramento eziologico e la terapia, quest’ultima da condursi in centri esperti perché può comportare l’assunzione di più antibiotici – fino a 4 insieme – per un periodo che può durare anche 24 mesi senza peraltro garantire l’eradicazione dell’infezione, poiché molti micobatteri non tubercolari rivelano un’elevata resistenza alla maggior parte dei trattamenti.
Nonostante la sua indubbia gravità di questa patologia non ci sono ancora numeri certi: se ne attendono dal Registro IRENE strumento che si vuole indispensabile per acquisire nuove conoscenze epidemiologiche, cliniche, di trattamento e di outcome su una patologia fino ad ora negletta e , come si è visto, difficile da trattare.
Quel che è certo è che l’incidenza di questa condizione è in aumento, e con essa anche i dati di mortalità.
Se il miglioramento delle tecniche diagnostiche può aver contribuito a questo incremento d’incidenza, il dato in sé non può comunque essere sottovalutato, così come non può essere trascurata la tendenza della malattia a colpire prevalentemente soggetti in età avanzata, immunocompromessi o con patologie che affliggono le vie aeree perché gli esisti della malattia possono essere anche molto gravi e richiedere lunghi cicli di ospedalizzazione e costi incrementali: un insieme di fattori che deve essere elemento di riflessione per tutti i professionisti che ne sono coinvolti.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone