18
MAG19

NOTTE DEI MUSEI: L’ISS APRE LE PORTE AI VISITATORI

  • Roma Viale Regina Elena, 299, Roma, RM, Italia
  • Museo ISS ore 18:30/23:00
  • 18 Maggio 2019
  • 18 Maggio 2019

Visite guidate, spazi espositivi, punti informativi consultabili fino a tarda serata e colloqui con i ricercatori: il Museo dell’ISS apre le porte ai visitatori anche quest’anno, il 18 maggio, in occasione della Notte dei Musei, dalle 18.30 alle 23.

Molte le novità di quest’anno. Oltre alla visita del Museo, interattivo e multisensoriale con gli Avatar dei premi Nobel che hanno lavorato all’ISS, sarà possibile dialogare con i ricercatori che saranno a disposizione dei visitatori per parlare di prevenzione e promozione della salute.

Tra gli spazi espositivi: “La scienza incontra Leonardo” e “Salute, cambiamenti climatici e sostenibilità”. I punti informativi per il cittadino sono dedicati soprattutto ai servizi utili messi a disposizione dell’ISS: i Telefoni Verdi Dipendenze, AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse, Malattie Rare, e informazioni su Donazioni di sangue e sistema trasfusionale, ma anche il portale ISSsalute, per riconoscere le fake news e Pubblicazioni ISS.

Le visite al Museo sono solo su prenotazione, mentre l’accesso agli spazi espositivi e ai punti informativi sarà possibile per tutta la durata dell’evento. Tra le iniziative:

  • Salute cambiamenti climatici e sostenibilità

La Mostra “SALUTE CAMBIAMENTI CLIMATICI E SOSTENIBILITA’” si propone di mettere al centro la protezione e la promozione della salute. Sono riportati gli obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dall’ONU nell’agenda del 2030 e approfonditi alcuni temi quali la qualità dell’acqua potabile, gli ecosistemi, donne e salute, la biodiversità e l’economia circolare. Inoltre sono illustrati i 24 obiettivi della Carta di Roma nata a seguito del Primo Simposio Internazionale su salute e cambiamenti climatici (HCC 2018, ISS).

  • Punto informativo sulle malattie a trasmissione sessuale

“Accendi l’interesse per la prevenzione delle Infezioni Sessualmente Trasmesse”  è  questo il tema  dell’iniziativa che gli esperti dell’Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità,  propongono  alle persone che parteciperanno alla Notte dei Musei presso l’Istituto, al fine di invitarle ad informarsi su cosa siano queste infezioni e su come possano essere prevenute.

Locandina Notte Musei

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

ECM, finisce a Striscia la Notizia il caso dei medici non in regola. FNOMCeO: «Dal 2020 sanzioni per chi non sarà in regola»

Anche la popolare trasmissione di Canale 5 punta i riflettori sul caso dei tanti medici che non rispettano l’obbligo di legge sull’aggiornamento continuo in medicina. Gerry Scotti: “Pazienti pre...
Formazione

Obbligo ECM, Rosset (OMCeO Aosta): «La formazione tutela la salute pubblica. Con sentenza si esce dall’ambiguità»

«Il rispetto della formazione, la tutela della salute e l’obbligo di rispondere a quanto viene dettato dal legislatore, quindi a osservare la legge, sono cose assolutamente imprescindibili e che re...
di Giovanni Cedrone e Diana Romersi
Salute

Guarire dalla balbuzie si può: Chiara Comastri, psicologa ed ex balbuziente, ci spiega come agisce il metodo Psicodizione

Da balbuziente ad esperta di linguaggio: la psicologa Chiara Comastri si racconta a Sanità Informazione e rivela: «Con un approccio di tipo cognitivo comportamentale e un percorso preciso si possono...