13
LUG17

“Come il mondo della ricerca biomedica italiana può dare il suo contributo al bene comune”

  • Roma Camera dei Deputati, Piazza di Monte Citorio, Roma, RM, Italia
  • Aula Aldo Moro, Camera dei Deputati
  • 13 Luglio 2017
  • 13 Luglio 2017

Ore 10,30-13,00

La ricerca biomedica italiana ha un valore sociale importantissimo. Se il mondo della moda, del turismo e del settore alimentare rappresentano la punta di diamante dell’Italia, negli ultimi anni anche il farmaceutico è entrato a far parte di questa eccellenza, con 64.000 addetti ai quali aggiungere l’indotto. Dal confronto con la Germania e l’Europa, l’export ha una crescita superiore trascinando il settore farmaceutico made in Italy sul podio del manifatturiero. Interverranno:

Apertura
On. Mario Marazziti, Presidente XII Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati.
Partecipanti
• Virgilio Paolo Carnielli, Professore di Neonatologia all‘Università Politecnica delle Marche, Direttore
del reparto di Neonatologia dell‘Sspedale G. Salesi di Ancona.
• Graziella Pellegrini, Professoressa di Biologia Applicata, Coordinatrice del Programma di Terapia
Cellulare presso il Centro di Medicina Rigenerativa, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
• Leonardo Fabbri, Professore di medicina interna e respiratoria, Università di Modena e Reggio Emilia
Moderazione
Paola Severini Melograni, Direttore Angelipress

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...