04
GIU18

Io mi vaccino, io non posso, io non voglio

  • Roma Viale Ferdinando Baldelli, 38, Roma, RM, Italia
  • Auditorium San Paolo Bambino Gesù
  • 04 Giugno 2018
  • 04 Giugno 2018

Un incontro dal format innovativo che per la prima volta vede la partecipazione delle istituzioni, (Ministero della Salute, Istituto Superiore della Sanità, OMS), della comunità scientifica e delle associazioni dei pazienti, tutti coinvolti in un vero e proprio “salotto della scienza” a parlare di vaccini. Dopo il momento della scienza e dei dati, è in programma un dialogo aperto nei momenti di talk scientifici interattivi.

«La sfiducia e l’incertezza – scrive Rita Carsetti, Responsabile della Struttura Semplice di Diagnostica Immunologica presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma – hanno portato al calo delle coperture vaccinali risultato nell’epidemia di morbillo, con 5000 casi e 4 morti solo in Italia. Tutto questo è successo in una fase in cui la scienza ha dimostrato l’efficacia dei vaccini non solo per i bambini, ma anche per adulti, anziani e donne in gravidanza. Adesso è indispensabile che gli esperti diano le risposte alle domande e alle paure, forniscano dati controllabili e indicazioni basate sul metodo scientifico. È compito e responsabilità di tutti lavorare per la prevenzione. Per questo l’evento formativo riunisce Istituzioni, Medici di tutte le Specialità, Operatori Sanitari, Ostetriche e Associazioni dei Pazienti. Discuteremo le basi scientifiche del valore delle vaccinazioni e le vere controindicazioni. Spiegheremo come si sviluppano e cosa contengono i vaccini, come si misura la loro efficacia e sicurezza. Capiremo come orientarci tra la disinformazione dei social e le fonti autorevoli di divulgazione scientifica».

LEGGI QUI IL PROGRAMMA

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Salute

Liste d’attesa, Aceti (Cittadinanzattiva): «Prima voce di segnalazione per malcontento cittadini. Ecco cosa cambia con Piano Nazionale»

«50 milioni per abbattimento e interventi regionali. Ridiamo le gambe al SSN per tornare in piedi» Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva
di Giovanni Cedrone e Serena Santi
Salute

Endometriosi, arriva nuovo Ddl: 25 milioni per la ricerca e bonus malattia. Sileri (Comm. Sanità): «Prevenzione e tutela contro patologia subdola»

Per contrastare il ritardo nella diagnosi il disegno di legge presentato al Senato prevede corsi di formazione per ginecologi e medici di famiglia e una Giornata nazionale per parlare della malattia. ...