02
OCT20

“LEGGERE L’INVISIBILE. LA VIOLENZA CONTRO LA DONNA DISABILE”

  • 02 October 2020
  • 03 October 2020

«Un nuovo convegno sulla violenza contro le donne: ma è una fissazione della Commissione Pari Opportunità!»
«Queste le parole con cui un Collega si è espresso di recente – spiega l’OMCeO Venezia in una nota – . L’ISTAT dà torto al Collega: se una donna è disabile – prosegue – secondo i dati del 2014, ha un rischio doppio rispetto alle altre donne di subire stupri o tentati stupri (il 10% contro il 4,7%). Come medici, si può non vedere, girarsi dall’altra parte oppure… dotarsi di strumenti per leggere l’invisibile».

È l’obiettivo che si pone il Convegno di venerdì 2 ottobre (pomeriggio) e di sabato 3 ottobre (mattina) organizzato dall’ordine dei medici di Venezia. «È un convegno on line, diverso – si legge sul sito dell’ordine –  ma che vedrà la partecipazione di esperte nazionali sul tema (Dei, Monacelli, Taddeini) e un metodo di formazione particolare: il TEATRO FORUM».

«Oltre ai medici si collegheranno on line altre figure professionali (Forze dell’Ordine, insegnanti, assistenti sociali…). Un’esperienza formativa che può rendere migliore il nostro lavoro».

 

QUI PER ISCRIZIONI 

 

Iscriviti alla newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 14 maggio, sono 161.188.177 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.344.757 i decessi. Ad oggi, oltre 1,38 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Cause

Medico denuncia per diffamazione paziente che lo aveva portato in tribunale per lesioni personali. Risarcito

Donna denuncia penalmente dermatologo ma l’accusa cade. Il medico avvia a sua volta un iter processuale verso la paziente che lo aveva accusato pubblicamente. «Una sentenza che farà...