10
APR19

ALLA SAPIENZA IL LANCIO DEL RAPPORTO UNFPA

  • Roma Via del Castro Laurenziano, 9, Roma, RM, Italia
  • Sapienza Facoltà di Economia
  • 10 Aprile 2019
  • 10 Aprile 2019

L’AIDOS (Associazione italiana donne per lo sviluppo) l’UNFPA (Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione e la Cattedra) l’UNESCO popolazione, migrazioni e sviluppo presentano in contemporanea mondiale il Rapporto UNFPA: Questioni in sospeso. Diritti e libertà di scelta per tutte le persone. L’evento si svolgerà il 10 aprile alle ore 16.00, presso la Facoltà di Economia
Università degli studi di Roma La Sapienza nell’Aula Acquario situata in via del Castro Laurenziano 9.

Sei donne, sei storie di vita, sei luoghi diversi del mondo per raccontare cosa è accaduto ai diritti delle donne, in particolare a quelli sessuali e riproduttivi a 25 anni dalla Conferenza del Cairo e a 50 anni dalla nascita di UNFPA.
Sono stati fatti notevoli progressi per la salute e i diritti sessuali e riproduttivi. Nonostante ciò, centinaia di milioni di donne ancora oggi affrontano barriere economiche, sociali, istituzionali e di altro tipo che impediscono loro di prendere decisioni sul proprio corpo e sulla propria salute. Il perseguimento dei diritti e della libertà di scelta è un processo continuo: il nuovo Rapporto sullo stato della popolazione nel mondo illustra, attraverso dati aggiornati,  a che punto siamo e cosa c’è ancora da fare.

Intervengono:

Emanuela Del Re – Vice Ministra agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale MAECI

Mariarosa Cutillo – Chief of Strategic Partnerships UNFPA

Maria Grazia Panunzi– Presidente AIDOS

Cristina Giudici – Ricercatrice di demografia, Sapienza Università di Roma

Coordina Alessandra De Rose – ordinaria di demografia e chairholder Cattedra UNESCO popolazione, migrazioni e sviluppo Sapienza Università di Roma

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 4 giugno, sono 6.514.359 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 386.111 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino delle ore 18:00 del 4 giugno: nel...
Formazione

Fuga dagli ospedali, 500 specialisti hanno tentato il concorso di Medicina Generale

Sono soprattutto internisti, chirurghi, radiologi, geriatri e anestesisti a scegliere di provare a tornare sui territori. Lo studio dell'Associazione Liberi Specializzandi
di Tommaso Caldarelli
Salute

Covid-19 e terapia al plasma, facciamo chiarezza con il presidente del Policlinico San Matteo: «Tutti guariti i pazienti trattati a Pavia e Mantova»

Venturi: «Oggi l’unica possibilità di superare questo virus deriva dalla risposta del nostro sistema immunitario». E aggiunge: «Il 10% dei lombardi positivi ai test sierologici con anticorpi neu...
di Federica Bosco