11
OTT17

La vaccinazione antinfluenzale nel nuovo assetto demografico

  • Roma Via della Dogana Vecchia, 29, Roma, RM, Italia
  • Palazzo Giustiniani - sala Zuccari - Senato
  • 11 Ottobre 2017
  • 11 Ottobre 2017

Il Censis ha realizzato, con il supporto non condizionante di Sanofi Pasteur, uno studio che ha consentito di far luce sulle conoscenze, gli atteggiamenti e i comportamenti degli italiani over 50 rispetto all’influenza, e di indagare la propensione alla vaccinazione antinfluenzale come pratica preventiva.

Introduce:
Mario Merlo – General Manager Sanofi Pasteur

Presenta la ricerca:
Ketty Vaccaro – Responsabile area Welfare e Salute Censis

Ne discutono:
Michele Conversano – Presidente Happy Ageing
Stefania Iannazzo – Dirigente medico Ufficio Prevenzione malattie trasmissibili e profilassi internazionale Ministero della Salute
Vincenzo Panella – Direttore Generale Salute e politiche sociali Regione Lazio
Walter Ricciardi – Presidente Istituto Superiore di Sanità
Silvestro Scotti – Segretario Nazionale Fimmg
Sergio Venturi – Assessore alle politiche per la salute Regione Emilia Romagna

Modera:
Annalisa Manduca – Giornalista Rai Radio 1

Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa sono nell’esclusiva responsabilità dei proponenti e dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo al Senato della Repubblica o ad organi del Senato medesimo.
L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravatta – è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone