06
OTT17

La previdenza sanitaria integrativa: configurazione, dimensione, effetti e policy

  • Roma Piazza del Campidoglio, Roma, RM, Italia
  • Sala del Carroccio del Campidoglio
  • 06 Ottobre 2017
  • 06 Ottobre 2017

Venerdì 6 ottobre, dalle ore 8 alle 14, presso la sala del Carroccio del Campidoglio a Roma si terrà il convegno ‘La previdenza sanitaria integrativa: configurazione, dimensione, effetti e policy’, organizzato dall’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri con il patrocinio dell’Assemblea capitolina. Saranno affrontati i problemi che pone lo sviluppo del cosiddetto welfare integrativo in un contesto, quale quello italiano, in cui esiste già un Servizio Sanitario Nazionale. Obiettivo del convegno è capire se tale strumento integrativo possa effettivamente a soddisfare le esigenze di benessere collettivo, contribuire alla sostenibilità finanziaria e operativa del Ssn, far fronte ai cambiamenti che conseguono l’invecchiamento della popolazione, alle cronicità e alle esigenze/potenzialità nonchè ai costi che derivano dall’innovazione tecnologica e tecnica della medicina. Aprirà i lavori il presidente dell’Ordine, Giuseppe Lavra; quali autorità sono state invitate il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, la Sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi, e il Presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila