20
SET17

La presa in carico del paziente cardiovascolare cronico: aspetti clinici, economici ed organizzativi

  • Roma Piazza di Pietra, Roma, RM, Italia
  • Sala Giunta del Tempio di Adriano
  • 20 Settembre 2017
  • 20 Settembre 2017

In una società sempre più anziana come la nostra, la presa in carico del paziente nel trattamento delle patologie croniche cardiovascolari rappresenta una delle sfide più significative a cui il Servizio Sanitario Nazionale italiano deve e dovrà far fronte nel prossimo futuro. Un confronto continuo tra i principali attori del Sistema sui diversi aspetti del fenomeno, è utile nonché necessario, al fine di individuare nel modo più efficace soluzioni orientate all’ottimizzazione sia del percorso di cura del paziente sia dell’utilizzo delle risorse disponibili. La complessità di questo argomento deriva, infatti, dalla necessità da un lato di garantire la sostenibilità economico/finanziaria del SSN, presupposto necessario per la sua esistenza futura e, nel contempo dalla necessità di garantire il miglior trattamento possibile. La giornata di approfondimento “La presa in carico del paziente cardiovascolare cronico: aspetti clinici, economici ed organizzativi” si pone, quindi, l’obiettivo di mettere a confronto i punti di vista di tutti gli attori coinvolti in tale processo, orientando il dibattito all’individuazione e alla condivisione di soluzioni da
mettere in atto nel breve e nel lungo termine.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Salute

Endometriosi, arriva nuovo Ddl: 25 milioni per la ricerca e bonus malattia. Sileri (Comm. Sanità): «Prevenzione e tutela contro patologia subdola»

Per contrastare il ritardo nella diagnosi il disegno di legge presentato al Senato prevede corsi di formazione per ginecologi e medici di famiglia e una Giornata nazionale per parlare della malattia. ...
Salute

Liste d’attesa, Aceti (Cittadinanzattiva): «Prima voce di segnalazione per malcontento cittadini. Ecco cosa cambia con Piano Nazionale»

«50 milioni per abbattimento e interventi regionali. Ridiamo le gambe al SSN per tornare in piedi» Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva
di Giovanni Cedrone e Serena Santi