19
FEB19

INFEZIONI SESSUALMENTE TRASMESSE (IST). SCENARI ATTUALI E PROSPETTIVE FUTURE: PROPOSTE OPERATIVE PER UN CORRETTO INQUADRAMENTO DIAGNOSTICO E ASSISTENZIALE

  • Roma Sala A - Sezione Microbiologia, Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Sapienza Università di Roma Ingresso: Piazzale Aldo Moro, 5 - Roma
  • Istituto Superiore di Sanità, Sala A - Sezione Microbiologia, Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Sapienza Università di Roma
  • 19 Febbraio 2019
  • 19 Febbraio 2019

La dispersione delle persone con IST in diversi ambiti sanitari (dal medico di medicina generale agli specialisti in vari settori, pubblici e privati) rende inoltre difficoltosa la raccolta accurata di dati e non permette di capire se il percorso assistenziale messo in atto sia stato appropriato. Verranno presentati i risultati al fine di evidenziare alcune criticità del sistema, individuare soluzioni adeguate per monitorare la diffusione di queste infezioni, tra cui quella da HIV, e proporre percorsi diagnostico-terapeutici adeguati.

Programma IST

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti
Lavoro

Pronta reperibilità, ecco perché il nuovo contratto dei medici potrebbe violare la direttiva europea sulle 11 ore di riposo

L’ipotesi di CCNL dei medici, all’articolo 27, sembra derogare dalla direttiva Ue 88 del 2003 che sancisce le 11 ore di riposo consecutive. Sindacati sul piede di guerra. I casi di Francia, Spagna...
di Cesare Buquicchio e Giovanni Cedrone