21
NOV17

Inaugurazione del China-Italy Center of Traditional Chinese Medicine

  • Roma Via Ippolito Nievo, 61, Roma, RM, Italia
  • Istituto Paracelso
  • 21 Novembre 2017
  • 21 Novembre 2017

Il prossimo 21 novembre sarà celebrata l’inaugurazione del China-Italy Center of Traditional Chinese Medicine, istituito sotto l’egida dello State Administration of Traditional Chinese Medicine (Agenzia del Ministero della Salute Cinese) e che ambisce a diventare un punto di riferimento altamente qualificato nell’ambito della Medicina Tradizionale Cinese.

Il centro congiunto sino-italiano è stato fondato dall’Istituto Paracelso e da:
– L’Istituto di Agopuntura-moxibustione della China Academy of Chinese Medical Sciences (CACMS).
Nata nel 1955 a Pechino, è un’istituzione che si occupa di ricerca scientifica, attività clinica e formazione medica in tutti gli ambiti della Medicina Tradizionale Cinese. Ad oggi la CACMS è il più grande istituto di ricerca in Medicina Tradizionale Cinese al mondo.
– La World Federation of Acupuncture-moxibustion Societies (WFAS).
Unica federazione mondiale di Agopuntura-moxibustione, raccoglie 178 società membro da 53 Paesi. Fondata a Pechino nel 1987 ha continuamente promosso la conoscenza e diffusione dell’Agopuntura-moxibustione anche collaborando con istituzioni internazionali come l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) e l’Organizzazione Internazionale per la Normazione (ISO).

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

Formazione ECM, tutte le novità 2019: dall’aggiornamento all’estero alla certificazione

Un dovere sentito sempre più come opportunità professionale. Ecco, in una rapida carrellata, i principali cambiamenti che hanno investito negli ultimi anni il sistema dell’Educazione Continua in M...
Lavoro

Taglio pensioni e quota 100, che succede ai medici iscritti all’Enpam? Parla il vicepresidente Malagnino

Ad agosto le prime uscite dei dipendenti pubblici con 62 anni di età e 38 di contributi. Secondo i sindacati, saranno circa mille i medici che ogni anno approfitteranno della riforma pensionistica, c...
Politica

Deroga iscrizione Ordini, Beux (TSRM e PSTRP): «Condividiamo obiettivi ma così si rischia sanatoria. In decreti attuativi si ponga rimedio o faremo da soli»

Il provvedimento inserito in legge di Bilancio prevede che chi ha lavorato 36 mesi negli ultimi 10 anni possa continuare ad esercitare anche senza i titoli per iscriversi al maxi Ordine delle professi...