28
OCT21

Forum sistema salute 2021

  • Firenze Stazione Leopolda, Viale Fratelli Rosselli, Firenze, FI, Italia
  • Stazione Leopolda
  • 28 October 2021
  • 29 October 2021

Il Forum 2021 è l’occasione per dare un contributo di idee per il rinnovamento e la costruzione di un sistema della salute che è chiamato ad un nuovo e impegnativo cammino. Soprattutto è un’occasione non convenzionale per evidenziare le criticità, le mancanze, le resistenze che si presenteranno nel cambiamento reale di un sistema così complesso con molteplici centri decisionali e differenziali regionali e che coinvolge moltissime persone di diverse generazioni come quello della sanità italiana.

I temi in agenda sono numerosi: i meccanismi di governance tra Stato e Regioni; i rapporti, le connessioni e l’integrazione tra le cure ospedaliere e quelle a domicilio e nella comunità; la collaborazione e le sinergie tra assistenza sanitaria e assistenza sociale; la formazione delle risorse umane e la propensione all’innovazione; la garanzia di un finanziamento adeguato nell’immediato e sostenibile nel tempo.

Gestendo straordinarie risorse economiche ipotechiamo il futuro delle generazioni a venire, una grande responsabilità che ci impone di fare scelte giuste e lungimiranti. La consapevolezza che l’innovazione costante (e quindi la ricerca) costituisca un elemento di continuità e progresso del Sistema è sicuramente cresciuta e possiamo guardare a nuove opportunità e traguardi. Ripartire, ricostruire la sanità vuol dire ripensare e riprogettare, spesso dalle fondamenta, sistema e organizzazioni, legislazioni, normative, accordi sindacali, ritardi nella digitalizzazione. La sanità è un settore strategico: se lo avevamo dimenticato la COVID ce lo ha ricordato. Il sistema sanitario e quello delle imprese possono collaborare sui progetti strutturali, infrastrutturali e funzionali riuscendo a moltiplicare l’ammontare degli investimenti a partire da quelli del PNRR. Le partnership saranno una grande occasione di cambiamento del sistema e del Paese. A breve l’Italia sarà un unico cantiere di lavoro a livello centrale e locale. I tempi richiesti per realizzare i progetti sono stretti, molto inferiori ai nostri standard. Ce la faremo? Come? Ancora una volta vogliamo, come da tradizione, che il Forum sia un cluster di pensieri e progetti di persone che hanno coraggio e competenze per raccogliere la sfida per il futuro del SSN e del nostro paese. Vogliamo contribuire a sviluppare una visione realistica della capacità del sistema di realizzare i progetti del PNRR rispettando i tempi che questo impone, tenendo presente i vincoli: i tempi della burocrazia, le capacità e le competenze dello stato centrale e – soprattutto- delle regioni/aziende di realizzare progetti efficaci i in modo efficiente.

Tutti insieme, chiunque porti contributi nuovi e concreti, come sempre è accaduto al Forum: cittadini, pazienti, manager e professionisti della sanità e del mondo delle aziende, operatori sociali, rappresentanti delle istituzioni, del mondo della ricerca, della formazione e dell’istruzione.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 19 gennaio, sono 334.395.897 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.556.935 i decessi. Ad oggi, oltre 9,70 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre