07
LUG20

DIGITAL COMMUNICATION IN HEALTHCARE

  • Roma Via Nairobi, 40, Roma, RM, Italia
  • HPS – AboutPharma
  • 07 Luglio 2020
  • 07 Luglio 2020

La capacità di utilizzo del web per veicolare a target selezionati contenuti di qualità e di valore, costituisce una competenza trasversale sempre più richiesta ai manager di funzioni e tipologie aziendali diverse.

Per quanto riguarda il particolare il settore Salute, assistiamo negli ultimi anni ad una crescente attenzione alle dinamiche della comunicazione social, diventata nello stesso tempo uno strumento per comprendere i bisogni e le aspettative dei vari customer di riferimento (pazienti, istituzioni, payer ecc.) e per trasmettere posizionamento, impegno, awareness (prevenzione, attenzione a determinati comportamenti nocivi per la salute ecc.) e sostenere il valore del brand e della reputazione aziendale in linea con i principi della CSR.

Definire l’utilità e la fruibilità di un contenuto per la rete non è semplice poiché quest’ultimo varia a seconda del brand, del target di riferimento (pazienti, caregiver, professionisti della salute, strutture sanitarie, media ecc.) dell’obbiettivo da raggiungere, del messaggio che si intende comunicare. Tale complessità risulta inoltre maggiore in un settore fortemente regolamentato come l’Healthcare, nel quale è necessario avere ben presente il quadro normativo e regolatorio nel momento stesso in cui si avvia la progettazione di una strategia di comunicazione digitale, per evitare di incorrere in problemi di compliance.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 10 luglio, sono 12.270.172 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 554.953 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 10 luglio: nell’ambito de...
Diritto

Pensioni, la Cassazione: «Necessaria richiesta per lavorare fino a 67 anni». Altrimenti due anni di attesa per il primo assegno

Il rischio per il lavoratore è di essere sollevato dall’incarico al compimento dei 65 anni, senza ricevere la pensione. Possibile eccessiva riduzione degli organici in sanità
Lavoro

Riforma sistema 118, le posizioni (opposte) di medici dell’Emergenza e SIS 118

Presentato al Senato il Ddl di riforma del 118: prevede organici propri e un sistema dipartimentale. Ma è scontro tra Balzanelli (SIS 118) e Manca (Simeu)