10
MAG18

Crimine Farmaceutico: identificazione, contrasto ed eliminazione

  • Roma Largo Francesco Vito, 1, 00168 Roma, RM, Italia
  • Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - IRCCS (Aula Brasca)
  • 10 Maggio 2018
  • 10 Maggio 2018

L’espressione ‘crimine farmaceutico’ è stata ideata per indicare – con una intenzione di forte impatto – la presenza in commercio di farmaci con­traffatti, falsificati e substandard. Questo fenomeno ha oggi raggiunto livelli allarmanti, ma difficilmente quantificabili con precisione e comunque significativamente diversificati a seconda delle aree economiche di appartenenza dei vari Paesi del mondo, anche se si stima che circa la metà del mercato farmaceutico globale ne è comunque toccato.

Questo è lo scenario di riferimento dei temi che saranno dibattuti nel convegno “Crimine Farmaceutico: identificazione, contrasto ed eliminazione”, promosso dall’Istituto di Farmacologia dell’Università Cattolica, presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli – IRCCS (Aula Brasca, inizio lavori ore 9.00).

Il convegno, presieduto dal professor Pierluigi Navarra, ordinario di Farmacologia all’Università Cattolica di Roma e direttore della UOC di Farmacologia del Policlinico A. Gemelli, co-presidente Sergio Caroli, consigliere SIMeF, è promosso in collaborazione con Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Società Italiana Medicina Farmaceutica (SIMeF) e Società Italiana di Farmacologia (SIF).