24
MAY22

Alleanza delle Società Scientifiche per la riorganizzazione della salute mentale nel PNRR

  • Roma ore 14:00 Hotel Nazionale, Piazza di Monte Citorio, Roma, RM, Italia
  • Hotel Nazionale - Sala Capranichetta
  • 24 May 2022
  • 24 May 2022

La salute mentale sta vivendo una stagione drammatica da ben prima della pandemia da Covid, che ha peggiorato ancora di più la condizione di molti pazienti e aumentato del 30% il numero di nuove diagnosi delle principali patologie psichiatriche. Tutto questo a fronte di una riduzione delle risorse di sanità pubblica. Risorse di cui non vi è sostanzialmente traccia nel PNRR.

Per questo le principali società scientifiche, su impulso della SINPF (la Società Italiana di NeuroPsicoFarmacologia), hanno deciso di allearsi e di coinvolgere le istituzioni italiane per costruire una proposta organica di riorganizzazione di tutto il settore.

Esperti di tutte le aree della psichiatria (tradizionale, farmacologia, sociale, pediatrica, delle dipendenze, epidemiologica, della riabilitazione), faranno il punto con politici e rappresentanti istituzionali impegnati nell’ambito della Salute.

Per partecipare da remoto

Programma Alleanza delle Società Scientifiche per la riorganizzazione della salute mentale nel PNRR

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 1° luglio, sono 547.500.575 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.335.874 i decessi. Ad oggi, oltre 11,74 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?

Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripet...