Speciale del 23 giugno 2017

Disegno di Legge di riordino degli Ordini professionali

Il Disegno di Legge di riordino degli Ordini professionali a firma del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, per comodità abbreviato in ‘Ddl Lorenzin’, sarà pronto a luglio. Tra le novità più rilevanti: nuovi meccanismi elettivi e scatta il limite di due mandati per presidenti e vertici degli ordini professionali; nuovi profili socio-sanitari prendono forma e diventano parte integrante del Sistema Sanitario Nazionale.

Ddl Lorenzin pronto a luglio. Il Relatore Marazziti (Des-Cd): «Ecco cosa cambia per le professioni sanitarie»

«Rinnovo generazionale e parità di genere» il Ddl sul riordino delle professioni sanitarie in dirittura d’arrivo, a raccontarci i dettagli in esclusiva è il Relatore della Legge, Mario Marazziti, Presidente della Commissione Affari Sociali della Camera

Tavarnelli (AIFI): «Finalmente un ordine professionale per noi fisioterapisti»

«Oggi possiamo tracciare i nostri associati, ma non essendoci obbligo di iscrizione, non possiamo sapere il numero preciso di fisioterapisti, con il riordino delle professioni questo cambierà» parla Mauro Tavarnelli, Presidente dell’Associazione Italiana Fisioterapisti

Nuove professioni socio-sanitarie. Lenzi (Pd): «Riconoscimento di un settore finora trascurato»

«Figure professionali come operatori socio-sanitari, educatori professionali e assistenti sociali finalmente con diritto di cittadinanza all’interno del nostro sistema sanitario» parola di Donata Lenzi, capogruppo Pd in Commissione Affari Sociali

Infermieri: «Attese grandi novità». Lena (Regione Lazio): «Pensiamo anche a stabilizzazioni e assunzioni»

Il Ddl Lorenzin in attesa di approvazione definitiva, rivoluzionerà l’ordinamento e i meccanismi elettivi delle professioni sanitarie. La categoria degli infermieri, particolarmente interessata al cambiamento, commenta le novità…

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM, dal 2019 scattano i controlli. Anelli (FNOMCeO): «Valuteremo inadempienze». Coletto (Agenas): «Stop a ‘infiltrati’, serve verifica»

È a metà strada il triennio ECM 2017-2019: in aumento il numero di medici e operatori in regola, ma rimangono molti camici bianchi inadempienti. Controlli dal 2019. INTERVISTE AD ANELLI (FNOMCEO) E ...
Salute

Aggressioni al personale sanitario, Flori Degrassi (Asl Roma 2): «Operatori in trincea, minacciati anche con pistole»

«Abbiamo dovuto mettere le barriere al Pronto soccorso del Pertini ma l’interfono ostacola il rapporto tra paziente e operatore sanitario. E, nel nostro lavoro, la comunicazione è fondamentale», ...
Salute

Autismo e nuovi Lea, Marino (Fia): «Ancora due anni per attuazione, ma autistici diventeranno una categoria protetta»

«Grazie ai nuovi Lea i pazienti autistici potranno finalmente ricevere l’assistenza adeguata alla propria patologia, così come prescritto dalle Linee Guida per l’Autismo. Necessario mezzo miliar...
di Isabella Faggiano