Sanità internazionale 22 dicembre 2015

Sanità internazionale

Geografia del camice bianco

Medici in Europa: chi sono e quanti sono? Il focus curato da Eurostat sulla professione medica in Europa fa emergere dati per nulla scontati per quanto riguarda le caratteristiche dei camici bianchi nel nostro continente. Tanto per cominciare, nel 2013 sono stati circa 1,7 milioni i medici operanti nell’Ue, di cui il maggior numero si trova proprio nel paese più popoloso, la Germania (327mila), seguita a distanza da Italia (235mila), Francia (203mila), Spagna e Regno Unito (178mila). Per contro il paese che conta più medici in rapporto alla popolazione risulta essere la Grecia, che fa registrare 627 camici bianchi ogni 100mila abitanti. Un dato notevolmente più elevato rispetto a qualsiasi altro paese Ue, e seguito da quelli di Lituania (428) e il Portogallo (426). L’Italia si colloca al settimo posto con quasi 400 medici ogni 100mila abitanti, ma si aggiudica il primato per quanto riguarda l’anzianità: nel Bel Paese infatti, il 49% di medici è over 55. Un altro dato interessante è rappresentato dalle notevoli differenze tra gli stati membri dell’Unione per quanto riguarda la quota di medici rappresentata da ciascuno dei due sessi: se in Italia il 60% dei medici è uomo, la percentuale si ribalta nei Paesi baltici: in Estonia e in Lettonia ben tre quarti dei camici bianchi sono “in rosa”.

Articoli correlati
Braccialetti Rossi spiega rapporto medico-paziente. Tidona (dottor Alfredi): «Finzione che diventa realtà…»
L’attore Andrea Tidona ci racconta la sua esperienza sul set: «Ho capito quanto il ruolo del medico sia fondamentale non solo dal punto di vista scientifico ma anche umano. La serie tv getta luce sui malati di cancro e sensibilizza l’opinione pubblica»
Trattamento di fine servizio: quale normativa applicare?
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 24673 del 2 dicembre 2016 ha nuovamente affermato che solo per i lavoratori assunti a partire dal 10 gennaio 1996 è previsto che i trattamenti di fine servizio siano regolati secondo le disposizioni del codice civile, con conseguente superamento della struttura previdenziale dei trattamenti contemplati dalla disciplina […]
L’ammontare dei compensi percepiti dal medico è rilevante per il calcolo Irap?
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 20610 del 12 ottobre 2016 ha affermato che ai fini del presupposto impositivo Irap è irrilevante l’ammontare dei compensi percepiti dal medico, e che, avuto riguardo all’entità dei beni strumentali, la disponibilità da parte di un professionista di beni strumentali anche di un certo rilievo economico non […]
Sicilia: oculisti in missione verso l’America Latina
Donare strumentazione chirurgica e formare gli oculisti locali per fornire alla popolazione servizi di riabilitazione e prevenzione delle malattie oftalmiche. Questa la missione che ha fatto volare in Nicaragua quattro medici del Poliambulatorio Centro Europeo (Pce) di Aci Castello (Catania) e quattro volontari. Gli specialisti, tutti aderenti al “Progetto Vision”, realizzato in collaborazione con la […]
Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…
Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

EX SPECIALIZZANDI – Accordo transattivo, Zanetti (Viceministro Economia): «Presto una soluzione»

Sempre più vicina la soluzione del lungo contenzioso tra Stato e camici bianchi sul rimborso degli anni di specializzazione. Brucia le tappe la discussione al Senato sul Ddl n°2400 che propone un ac...
Lavoro

Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…

Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
Salute

È il fruttosio il killer dei nostri bambini. Nobili (Bambino Gesù): «Danni sul fegato. A 2 anni rischio obesità»

Uno studio dei ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dimostra la correlazione tra consumo di alte quantità di fruttosio e sviluppo di malattie epatiche gravi. Valerio Nobili, specialis...