Sanità internazionale 22 dicembre 2017

Quali sono i dubbi dei pazienti? Le 10 domande di salute più cercate su Google nel 2017

Sono 15 milioni gli italiani che, in caso di piccoli disturbi cercano informazioni sul web. Ma 8,8 milioni sono stati vittime di fake news nel corso dell’anno. I dati, estrapolati da una ricerca del Censis, confermano i timori dei medici: attenzione al Dottor Google

Sono 15 milioni gli italiani che, in caso di piccoli disturbi (dal mal di testa al raffreddore), cercano informazioni sul web. Ma 8,8 milioni sono stati vittime di fake news nel corso dell’anno. I dati, estrapolati da una ricerca del Censis realizzata in collaborazione con Assosalute, confermano i timori dei medici: attenzione al Dottor Google. Ma quali sono gli argomenti che incuriosiscono o che interessano di più ai pazienti? La CNN ha stilato l’elenco delle 10 domande più cercate su Google nel 2017 in tema di salute:

1 – Qual è la causa del singhiozzo?

Il singhiozzo è una contrazione involontaria del diaframma che separa il petto dall’addome, e queste contrazioni possono essere causate da un pasto particolarmente abbondante, bevande alcoliche o bibite gassate, o addirittura da un improvviso momento di entusiasmo.

2 – Come smettere di russare?

Premesso che è sempre consigliabile una visita dall’otorinolaringoiatra, oggi sono disponibili sul mercato molti prodotti che aiutano sia chi russa sia la persona con cui si dorme. Inoltre, è possibile sottoporsi ad un intervento chirurgico che, tramite un laser, rimuove i tessuti molli della gola in eccesso, che ostruiscono le vie aeree causando il russamento. In ogni caso, sarà lo specialista in roncopatia ad identificare, in base alla singola condizione del paziente, la soluzione migliore.

3 – Da cosa sono causati i calcoli renali?

I calcoli sono delle “pietre” che si formano a causa della cristallizzazione dei sali presenti nelle urine. Le cause sono diverse, e possono essere legate a fattori come alimentazione, predisposizione, sindrome metabolica, disfunzioni paratiroidee così come alla quantità di calcio presente nell’acqua che si beve.

4 – Perché sono così stanco?

Le cause della stanchezza sono veramente infinite, e se spesso e volentieri è legata ai ritmi di lavoro, di studio e, in generale, alla frenesia della vita di tutti i giorni, può essere sintomi di varie malattie: celiachia, anemia, sindrome da stanchezza cronica, apnee del sonno, ipotiroidismo, diabete, mononucleosi, depressione, sindrome delle gambe senza riposo e ansia.

5 – Quanto dura l’influenza?

In genere l’influenza dura una settimana, anche se alcuni sintomi possono persistere più a lungo. La febbre generalmente sale in maniera brusca nelle prime 24 ore e comunemente dura per 2-3 giorni.

6 – Qual è la pressione del sangue normale?

Anche se esiste una certa variabilità, per una persona adulta si ritiene normale una pressione di 115-120 mmHg per la massima e 75-80 mmHg per la minima.

7 – Come abbassare il colesterolo?

Oltre all’assunzione di appositi farmaci, la dieta ha sicuramente un ruolo fondamentale nella riduzione del colesterolo. In caso colesterolo alto è quindi consigliabile evitare di assumere uova, carni più grasse e formaggi. Meglio invece mangiare avena, specialmente al mattino, bere (moderatamente) vino rosso, salmone fresco, noci, fagioli, tè nero, cioccolato (con almeno il 70% di cacao), margarina, spinaci, avocado, aglio e olio d’oliva.

8 – Cosa causa la pressione alta?

In circa il 90-95% dei casi di pressione alta tra gli adulti non è possibile identificare una causa. Questo tipo di pressione alta (ipertensione essenziale o primaria) si sviluppa gradualmente nel corso di diversi anni. Negli altri casi (ipertensione secondaria) la pressione alta è causata da un’altra patologia (come problemi renali, disturbi della tiroide, tumori delle ghiandole surrenali, malformazioni cardiache congenite) o dall’assunzione di farmaci (come la pillola anticoncezionale, medicine contro il raffreddore o i decongestionanti), oltre che abuso di stupefacenti e alcolici.

9 – Cos’è il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività?

Il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, o ADHD, è un disturbo evolutivo dell’autocontrollo che include difficoltà di attenzione e concentrazione, di controllo degli impulsi e del livello di attività. In pratica, il bambino non sa regolare il proprio comportamento in funzione del trascorrere del tempo, degli obiettivi da raggiungere e delle richieste dell’ambiente.

10 – Cos’è il lupus?
L’attenzione nei confronti del lupus è forse causata dal fatto che la pop star Selena Gomez ne fosse affetta, motivo per cui quest’estate si è sottoposta ad un trapianto di rene. Il lupus è una malattia autoimmune che porta il sistema immunitario ad aggredire le cellule e i tessuti sani dell’organismo invece di proteggerli e di attaccare virus e batteri. 

 

Articoli correlati
Ancona, ecografo portatile donato al Salesi
La Fondazione Bnl ha donato un nuovo strumento d’avanguardia al reparto di pediatria dell’Ospedale materno-infantile Salesi di Ancona. Si tratta di un nuovo ecografo del valore di circa 20 mila euro e permetterà diagnosi meno invasive e più accurate sui piccoli pazienti affetti da malattie respiratorie. La novità è che l’ ecografo è portatile, alimentato […]
Firenze, nasce app ‘Feel Better’ per aiutare pazienti oncologici adolescenti
Sarà uno strumento per aiutare i giovani pazienti ad affrontare con più fiducia e consapevolezza la loro quotidianità, con informazioni sullo stile di vita da seguire, attraverso la gestione delle emozioni e  il confronto con i coetanei. ‘Feel better’, scaricabile dal sito www.noipervoi.org e dagli store Android e Ios, è un’app dedicata ai pazienti oncologici adolescenti […]
Migranti e povertà sanitaria: cresce la richiesta al Banco Farmaceutico, soprattutto nel Lazio
La povertà sanitaria è un’emergenza quotidiana ed un fenomeno che colpisce sempre di più migranti e i rifugiati che arrivano e vivono in Italia. In particolare, il Lazio è la regione italiana con maggiore concentrazione di migranti che hanno difficoltà a curarsi in modo adeguato e, per questo, devono ricorrere all’assistenza del Banco farmaceutico. Come riportato […]
Modena, nasce il progetto “MonnaLisa Care” per le donne in menopausa indotta
Il progetto “MonnaLisa Care”, sostenuto dalla Onlus Associazione Angela Serra per la Ricerca sul Cancro, dall’equipe del prof. Giovanni Tazzioli del Percorso Senologico del Policlinico di Modena e dal dottor Ezio Bergamini (Segretario Regionale AOGOI Emilia Romagna) nasce con uno scopo bel preciso: riportare un po’ di serenità nella vita delle donne che stanno lottando […]
Paziente oncologico: agli IFO meno attese e prenotazioni immediate
“La persona prima di tutto”, meno attese, meno sportelli e prenotazioni immediate per i pazienti degli Ifo di Roma.  Ѐ questa l’anima del progetto pilota dedicato alla semplificazione, accesso, accoglienza ed informazione degli Ifo che consentirà ai pazienti oncologici di prenotare in breve tutte le prestazioni necessarie al percorso di diagnosi e cura. ll direttore generale Francesco Ripa […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

INTERVISTA ESCLUSIVA: «Ecco come prevederemo il cancro con una semplice analisi del sangue»

L'intervista alla Professoressa Paterlini – Bréchot: «Il metodo ISET permette di riscontrare la presenza di cellule tumorali in chi ha avuto un tumore e chi è a rischio molto prima rispetto ai me...
Salute

Centrifugati, verdure e succhi di frutta “veri”. I consigli della pediatra per salvare i bambini dall’influenza con la natura

La dottoressa Ricottini, ai microfoni di Sanità Informazione, spiega quali sono i migliori rimedi naturali per combattere e prevenire i sintomi dell’influenza. E sui “dolori della crescita”…
Politica

Firmato contratto per gli statali. Dal 2018 aumenti e tutele sanitarie aggiuntive

Incassata la prima sigla per il rinnovo dei contratti della PA: per 250mila dipendenti sono in arrivo moltissime novità tra cui tutele sanitarie aggiuntive. Si tratta di un risultato storico perché...