Mondo 9 novembre 2015

Sanità internazionale

Rapporto OCSE: come sta il mondo?

Cominciamo con le buone notizie. L’aspettativa di vita mondiale continua ad aumentare – come emerge dal Rapporto sulla Sanità Ocse – con un ritmo di circa 3-4 mesi in più ogni anno. In cima alla classifica svetta il Giappone (83,4 anni) seguito subito dopo dai fiori all’occhiello della longevità in Europa: Spagna (83,2), Svizzera (82,9), Italia (82,8) e Francia (82,3). Per quanto riguarda l’accesso alle cure, circa il 20% della spesa sanitaria viene pagata di tasca propria dai cittadini. Solo in Francia e nel Regno Unito questa percentuale si attesta al di sotto del 10%. Dal 2000 inoltre è cresciuto il numero di infermieri e medici, soprattutto nei Paesi, come il Regno Unito,  dove il numero di persone dedicate a questi lavori era più basso. Il rapporto Ocse evidenzia poi il paradosso italiano, patria della dieta mediterranea e al tempo stesso il Paese in cui i tassi di sovrappeso e obesità tra i bambini sono tra i più alti al mondo. Un dato che mette il nostro Paese al quinto posto tra i membri dell’organizzazione, dietro solo a Grecia, Gran Bretagna, Usa e Nuova Zelanda. Altro primato di cui non vantarsi per il Balpaese è l’altissima percentuale di tagli cesarei (36,1%): ben al di sopra della media Ocse (27,6) ben lontana dagli standard francesi (20,8%) e inglesi (23%).

Articoli correlati
Come funziona realmente la polizza dell’assistenza legale?
Sono un ortopedico libero professionista. Ho stipulato con il medesimo assicuratore sia una polizza a garanzia della mia responsabilità professionale che una polizza di assistenza legale. La seconda copertura è stata da me stipulata proprio su suggerimento del mio assicuratore. Per Lui non è stato difficile convincermi del fatto che fosse preferibile scegliermi in caso […]
di Ennio Profeta - Consulente SanitAssicura
Referendum, l’Italia ha detto No. Quale futuro per la sanità?
A rischio Lea, Ddl Gelli, rinnovo contratti e convenzioni SSN. Con il No al Referendum si aprono nuovi scenari per la sanità. Tante le domande in attesa di risposta
Forum Risk Management: «Innovazione e sostenibilità per sanità del futuro»
Il Forum organizzato a Firenze getta luce sulle novità e sulle necessità del comparto sanitario. Ricciardi (ISS): «Dobbiamo lavorare tutti insieme per un sistema sanitario sano che dia risposte concrete»
Vince Trump, abrogazione per l’Obamacare? Ecco il programma del presidente
Trump sul podio del vincitore. Il nuovo presidente degli Stati Uniti sulla sanità: «Aboliremo la riforma di Obama e la sostituiremo con qualcosa di molto meglio...»
La copertura assicurativa del direttore sanitario di struttura privata
Sono un cardiologo e sono occupato in maniera continuativa presso una struttura sanitaria. Il mio rapporto lavorativo con la clinica è regolato da un contratto di lavoro subordinato nel quale mi è stata assegnata anche la responsabilità di direttore sanitario. La polizza di assicurazione che copre la responsabilità civile della struttura sanitaria non comprende la […]
di Ennio Profeta - Consulente SanitAssicura
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

EX SPECIALIZZANDI – Accordo transattivo, Zanetti (Viceministro Economia): «Presto una soluzione»

Sempre più vicina la soluzione del lungo contenzioso tra Stato e camici bianchi sul rimborso degli anni di specializzazione. Brucia le tappe la discussione al Senato sul Ddl n°2400 che propone un ac...
Lavoro

Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…

Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
Ecm

RITARDO ECM, scatta l’accertamento del Ministero: 3500 medici cancellati

Documento esclusivo di Sanità Informazione sui medici competenti: ecco la comunicazione ufficiale del Ministero della Salute a tutti gli OMCeO di Italia. «Va accertato il conseguimento dei crediti E...