Salute 8 luglio 2014

e-Health, via libera del Garante al FSE: porte spalancate alla rivoluzione digitale

Definite le regole tecniche per evitare abusi 

Immagine articolo

Il Garante ha detto sì: la rivoluzione digitale della sanità italiana può proseguire.

Lo schema approvato dall’Authority per la Privacy, frutto dell’elaborazione del tavolo di lavoro istituito presso il Ministero della Salute, segna un concreto momento di svolta con l’ok al decreto attuativo del Fascicolo Sanitario Elettronico.
La storia clinica degli italiani sarà, dunque, in rete. Ed è il caso di dire finalmente. Significa compiere un perentorio passo avanti, adeguarsi ai Paesi più evoluti dal punto di vista tecnologico e migliorare notevolmente il livello dell’assistenza.

Prima di arrivare all’atteso FSE saranno necessari ulteriori passaggi, ma nel frattempo il Garante ha fissato punti chiave di decisiva importanza. Sono stati individuati i criteri per il “patient summary” che riassume la storia clinica del paziente, il taccuino personale dell’assistito e gli obblighi di informativa, in modo che il cittadino, portato a conoscenza dei dati richiesti e delle diverse forme di consenso, abbia la facoltà di prestarlo o meno. Questo, ovviamente, mantenendo la garanzia di poter aderire, in ogni caso, alle prestazioni del Servizio sanitario nazionale.

Stabilite anche le regole tecniche di sicurezza e gli accorgimenti idonei per evitare di esporre i cittadini ad abusi. L’accesso al fascicolo da parte degli operatori del Ssn dovrà, infatti, essere tracciabile, mentre la consultazione del FSE sarà limitata al personale sanitario che abbia in cura effettivamente il paziente, e solo per il tempo necessario. Una rivoluzione “controllata” destinata, però, a cambiare sul serio la sanità italiana.

Articoli correlati
Barbara Cittadini, Vicepresidente AIOP: «La sanità driver di uno sviluppo economico e sociale del Paese»
«La sanità, nelle sue componenti pubblica e privata, che nel nostro paese rappresenta l’11% del PIL e dà lavoro a 2 milioni e mezzo di persone, rappresenta un fattore di sviluppo, sia per il contributo dei settori economici coinvolti sia per il suo impatto sociale». Così il Vice presidente nazionale Aiop – Associazione italiana ospedalità […]
Cibo, Regione Lazio: ok protocollo contro spreco alimentare
Lotta agli sprechi alimentari della Regione Lazio. La Giunta Zingaretti ha approvato lo schema di Protocollo d’intesa tra la Regione e Federalimentari, Federdistribuzione, Fondazione Banco Alimentare Onlus e Unione Nazionale Consumatori finalizzato alla realizzazione di attività che possano ottimizzare l’avvio alla donazione delle eccedenze alimentari con conseguente riduzione della quantità di rifiuti prodotti. La collaborazione tra i […]
Rinnovo FNOMCeO, AIM e SIGM: «Si avvii rifondazione della Professione medica in linea con evoluzione del sistema salute»
In merito al rinnovo del Comitato Centrale FNOMCeO, l’Associazione Italiana Medici (AIM) e l’Associazione Italiana Giovani Medici (SIGM) si dichiarano solidali con la posizione del Presidente dell’Ordine dei Medici di Piacenza, ossia ad avviare un percorso di rifondazione della Professione medica e dell’istituzione ordinistica che sia in linea con l’evoluzione del sistema salute. L’Associazione Italiana Medici (AIM) e […]
‘Brilliant radiology’: a Terni Big Data protagonisti dell’assistenza ospedaliera
«Una miniera d’informazioni per diminuire tempi di attesa, ripensare orari di svolgimento esami, bilanciare livelli di utilizzo delle apparecchiature» così Maurizio Dal Maso, Direttore Generale del Santa Maria di Terni
SSN: è possibile ‘fare economia’ senza tagliare servizi? «La soluzione è l’HTA» l’intervista al Presidente Cicchetti (Sihta)
Risorse pubbliche e tecnologie sanitarie sul piatto della bilancia: se ne parla al 10° Congresso della Società italiana di Health Technology Assessment international. «Un confronto indispensabile in un momento in cui il Def ci apre gli occhi sulla situazione finanziaria del nostro Paese» ai nostri microfoni Americo Cicchetti, Presidente Sihta
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Medici specializzandi, storica sentenza della Corte UE: «Risarcimenti triplicati e non scatta la prescrizione»

Simona Gori, (Direttore Generale Consulcesi): «Dopo 20 anni la Corte Ue conferma quanto abbiamo sempre sostenuto. Ora si apre una nuova giurisprudenza che i Tribunali dovranno recepire in tutti i gra...
Lavoro

Pensioni, tutte le soluzioni per aumentare l’importo con aliquota e riscatto: le scadenze al 31 gennaio

Versando una quota contributiva aggiuntiva, una volta in pensione si percepirà un importo maggiore. Ma oltre all’aliquota modulare, riservata ad alcune categorie, l’Enpam offre altri utili strume...
Lavoro

Scadenze fiscali: slitta all’8 febbraio il termine per invio dati tessera sanitaria. Ecco le altre date…

Stefano Rigo, Presidente della Commissione Fisco FIMMG: «Gli MMG hanno un’organizzazione fiscale semplice ma pagano lo scotto della posizione tra liberi professionisti e ‘pseudo-dipendenti’». ...