Politica 14 luglio 2014

L’Enpam cambia lo Statuto, ma i contestatori sbattono la porta 

Dieci presidenti OMCeO sono andati via in polemica prima della votazione chiusa comunque con una decisa maggioranza favorevole

Immagine articolo

Approvata tra le polemiche la riforma dello Statuto Enpam. Non basta infatti una netta maggioranza dei voti favorevoli (86 contro solo 2 astenuti) a stemperare i toni.

Dieci presidenti di OMCeO sono andati via nel bel mezzo dell’assemblea chiamata a ratificare il nuovo testo, in disaccordo sulla proposta della presidenza di cambiare le modalità di presentazione degli emendamenti.

Nonostante questo intoppo, comunque, il documento che cambia le regole dell’Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e Odontoiatri è passato: i componenti del Consiglio di amministrazione passano da 27 ad un massimo di 17; i contribuenti potranno eleggere rappresentanti del Consiglio Nazionale che andranno ad aggiungersi ai presidenti degli Ordini già presenti; un’altra novità riguarda il via alle quote rosa, dato che il 20 per cento dei candidati – si può leggere in una nota diramata dallo stesso ente – deve appartenere “al sesso meno rappresentato”; abolito infine il Comitato esecutivo – con conseguente riduzione delle spese per gli organi collegiali –, prevista un’autonoma rappresentanza della professione odontoiatrica e l’introduzione di osservatori dei giovani e pensionati nel Consiglio Nazionale.

“Con la modifica dello Statuto – dichiara Alberto Oliveti, presidente della Fondazione Enpam – abbiamo portato a compimento tutte le riforme che ci eravamo proposti per il mandato 2010-2015. Oggi, con un nuovo Statuto, diamo ai contribuenti un Ente in cui possano sentirsi ancora più rappresentati”.

“Ancora una volta – commenta invece Roberto Carlo Rossi, presidente dell’Ordine dei Medici di Milano – questa dirigenza dell’Enpam ha perso un’occasione concreta per dimostrare di volere veramente aprire un nuovo corso dopo le note vicende degli ultimi anni”.

“È stata sprecata un’occasione per rendere le giovani generazioni parte attiva delle Politiche Previdenziali – commenta invece il SIGM (Segretariato Italiano Giovani Medici) –. In ogni caso, quanto sarà contenuto nel regolamento elettorale rappresenterà una cartina di tornasole sulle reali intenzioni degli ispiratori della riforma”.

Tags

Articoli correlati
OMCeO, elezioni vertici 2018-2020: ecco lo stato dei lavori città per città
Catania è stata la prima a concludere le elezioni degli organi direttivi, adesso tocca a Palermo ed Enna. In autunno le convocazioni per Bari, Piacenza, Reggio Emilia e Caltanissetta. Poi tutte le altre città
OMCeO, nuovi vertici per il triennio 2018-2020: al via i rinnovi
Estate calda per il rinnovo della professione medica. Proprio mentre il Ddl Lorenzin sbarca alla Camera, gli ordini procedono nella convocazione delle assemblee elettorali
Severità e trasparenza: ecco le nuove regole dell’ECM. Task force per controllare crediti e corsi
Formazione continua in medicina: allo Stato Regioni l’accordo che disciplina accreditamento, verifiche e violazioni ECM. Il segretario nazionale della FNOMCeO, Luigi Conte: «Più spazio ad eventi di tipo informatico, puntando sulla formazione a distanza, per facilitare l’accesso ai corsi»
Chiriacò: «L’Italia è leader sull’omeopatia ma bisogna formare meglio medici e cittadini»
È aprile il mese dell’omeopatia. In tutto il mondo, e in Italia in particolare, la medicina e i farmaci omeopatici sono sempre più al centro dell’attenzione e da statistiche recenti il nostro risulta il terzo mercato europeo. Ma, in realtà, quella classifica, l’Italia, potrebbe anche comandarla. Questo secondo uno dei massimi esperti italiani intervistato da […]
Caos 730: l’allarme di Roma. Ancora 30mila pin da attivare
Quando la burocrazia diventa la “malattia” dei medici. Intervista al presidente OMCeO Roma, Roberto Lala: «Bene l’innovazione, ma deve essere gestita meglio. Vogliamo solo curare le persone»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

EX SPECIALIZZANDI – Accordo transattivo, Zanetti (Viceministro Economia): «Presto una soluzione»

Sempre più vicina la soluzione del lungo contenzioso tra Stato e camici bianchi sul rimborso degli anni di specializzazione. Brucia le tappe la discussione al Senato sul Ddl n°2400 che propone un ac...
Lavoro

Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…

Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
Salute

È il fruttosio il killer dei nostri bambini. Nobili (Bambino Gesù): «Danni sul fegato. A 2 anni rischio obesità»

Uno studio dei ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dimostra la correlazione tra consumo di alte quantità di fruttosio e sviluppo di malattie epatiche gravi. Valerio Nobili, specialis...