OMCeO, Enti e Territori 16 maggio 2017

Sorsi di birra e scienza nei pub italiani: è arrivata ‘Pint of Science’

Gruppi di medici e scienziati riuniti nei pub davanti a una birra che discutono di raggi cosmici, possibili riparazioni di DNA, microbiota e rapporti tra primati nell’antropocene. E’ ciò a cui si può assistere fino a mercoledì in alcuni pub delle principali città italiane (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Torino, Trieste, Trento, Bari, Avellino, Catania, Bologna, […]

Gruppi di medici e scienziati riuniti nei pub davanti a una birra che discutono di raggi cosmici, possibili riparazioni di DNA, microbiota e rapporti tra primati nell’antropocene. E’ ciò a cui si può assistere fino a mercoledì in alcuni pub delle principali città italiane (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Torino, Trieste, Trento, Bari, Avellino, Catania, Bologna, Genova, Padova, Pavia, Pisa, Lucca e Siena), in contemporanea con gli altri 11 Paesi che partecipano all’iniziativa. Sicuramente un appuntamento poco convenzionale: si chiama Pint of Science, ed è ormai un evento imperdibile per centinaia di appassionati. Per l’Italia è la terza edizione ed ha ottenuto il sostegno di Infn, Inaf, Iit, Aism, Istituto Pasteur e Lantech. Il format è ormai consolidato: un ricercatore presenta la sua relazione in circa 40 minuti, illustrando le sue scoperte. Poi inizia il dibattito, a cui può partecipare chiunque sia interessato all’argomento in programma. L’obiettivo è proprio quello di raccontare, a chiunque ne sia interessato, le ultime novità della ricerca scientifica. Le tematiche sono le più varie, e spaziano da neuroscienze, psicologia e psichiatria a chimica, fisica, astronomia, tecnologia, computer, scienze della terra, evoluzione e, infine, biologia umana. Il programma completo è consultabile online, città per città. Il progetto è nato nel 2013 in Inghilterra, quando due ricercatori dell’Imperial College di Londra organizzarono un incontro con malati di Parkinson, Alzheimer e sclerosi multipla, permettendo loro di andare a vedere come stessero sviluppando le ultime ricerche. Il successo della visita, motivante sia per i malati che per i ricercatori, spinse questi ultimi ad uscire dai laboratori ed incontrare le persone, dando vita a Pint of Science, che ha portato al grande pubblico alcuni dei più rinomati ricercatori a raccontare il loro lavoro innovativo agli amanti della scienza e della birra.

 

Articoli correlati
Exposanità Bologna, Giusy Versace: «L’accesso alle tecnologie non deve essere un lusso per pochi»
La neo eletta parlamentare Giusy Versace oggi ad Exposanità, manifestazione in corso a Bolognafiere fino a sabato 21 aprile. La campionessa paralimpica ha visitato il salone Horus dedicato a riabilitazione, ortopedia e disabilità e si è a lungo fermata a parlare con operatori, espositori e visitatori della manifestazione in corso. «A Exposanità ci sono tante cose interessanti […]
Alzheimer, parte il XIII Congresso nazionale SINdem a Firenze
Secondo le ultime stime ricavate dal Rapporto mondiale Alzheimer, sono 47 milioni le persone affette da una forma di demenza nel mondo e in Italia si calcolano più di un milione di malati (di cui 600mila circa con la malattia Alzheimer). Un fenomeno in aumento: i numeri parlano infatti di 9,9 milioni di nuovi casi […]
«Quando si rischiava di diventare blu, bevendo argento colloidale». La pseudoscienza svelata dal Cicap di Piero Angela
«Noi del Cicap verifichiamo tutto ciò che riguarda il paranormale: le pseudoscienze, l’astrologia, i fantasmi, i tarocchi e gli ufo» spiega il chimico intervenuto al Congresso di Medicina e Pseudoscienza. Che sottolinea: «Oggi l’informazione è estremamente semplificata quanto più è amplificata dai media e tutti si illudono di avere una laurea in medicina quando tutto ciò che hanno è Internet e Google». GUARDA LA GALLERY
Salute e alimentazione, Marco Sani (medico): «Non è importante solo perdere peso, ma seguire stili di vita corretti»
Al via il secondo Congresso Nazionale di Medicina e Pseudoscienza dove la scienza, i media e il web si incontrano. Il congresso coinvolge trenta relatori tra medici, biologi e divulgatori scientifici, tra bufale da sfatare e consigli da seguire per vivere in salute
Bufale in salute: serata semi-allegra sulla medicina e la magia
Perché si cade in quel tranello della mente per cui ci si appassiona a cose di cui non si sa niente? Meno si sa e più ci si appassiona… Sono questi gli interrogativi a cui proveranno a dare una risposta Silvia Bencivelli e Cristiana Pulcinelli, due note giornaliste, scrittrici ed esperte in comunicazione della scienza durante […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Nuovi LEA, assistenza psicologica diventa diritto. Lazzari (CNOP): «Svolta per professione e cittadini»

«Grazie ai nuovi Livelli Essenziali di Assistenza, il supporto psicologico sarà garantito». Con Davide Lazzari, coordinatore della Task Force sui LEA, istituita dall’Ordine degli Psicologi, riper...
di Isabella Faggiano
Salute

Carenza medici, Anaao: «35mila specialisti via nei prossimi cinque anni». Biasci (FIMP): «Pediatri a rischio, servono risorse e strutture»

Studio rivela: dai cardiologi ai ginecologi, dieci specializzazioni a rischio estinzione. Palermo: «Aumentare le borse di studio o far accedere i giovani medici al Ssn dopo la laurea». Il Presidente...
di Giovanni Cedrone e Serena Santi
Lavoro

Medici in pensione, liquidato il primo cumulo e gli aumenti per inflazione. Ecco quanto crescono gli assegni

L’Enpam comunica che appena le autorità vigilanti daranno il via libera arriveranno gli adeguamenti scattati dal primo gennaio con tutti gli arretrati. Intanto arriva la liquidazione della prima pe...