OMCeO, Enti e Territori 11 aprile 2017

Firenze: inaugurato il nuovo Trauma Center di Careggi

Una struttura di quasi 4mila metri quadri, che si estende su due piani, interamente dedicata alla diagnosi e alla cura di traumi ortopedici, che sostituisce il vecchio CTO dell’ospedale. Le situazioni più complesse e i politraumi verranno gestiti al piano superiore, mentre nel seminterrato verranno curati traumi minori, come le fratture. Presente inoltre un’area dedicata […]

Una struttura di quasi 4mila metri quadri, che si estende su due piani, interamente dedicata alla diagnosi e alla cura di traumi ortopedici, che sostituisce il vecchio CTO dell’ospedale. Le situazioni più complesse e i politraumi verranno gestiti al piano superiore, mentre nel seminterrato verranno curati traumi minori, come le fratture. Presente inoltre un’area dedicata ai “codici rosa”, quindi alle vittime di violenza e percorsi ambulatoriali dedicati ai codici minori (See&Treat). A lavorarci, 400 professionisti sanitari: 40 medici di emergenza urgenza, 30 ortopedici, 10 neurologi, 8 tossicologi, 34 radiologi, 114 infermieri, 72 operatori socio sanitari, 36 tecnici sanitari di radiologia con ulteriori 13 infermieri e 12 operatori socio sanitari dedicati alla radiodiagnostica. E’ stato inoltre creato un Nucleo di accoglienza medico infermieristica (Nami) che accoglierà all’ingresso i pazienti per dirigerli verso la corretta area di competenza. Presenti al taglio del nastro del Trauma Center il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il Sindaco di Firenze Dario Nardella e l’Assessore alla Salute Stefania Saccardi. Il Presidente del Consiglio, durante la cerimonia di inaugurazione, ha affermato: «Da parte dei cittadini c’è bisogno di sapere che c’è un sistema sanitario che funziona e che rassicura. E noi dobbiamo rassicurare i nostri cittadini: l’impegno della sanità è la nostra priorità».

Articoli correlati
Sanità, il ministro Lorenzin nomina componenti Osservatorio nazionale sicurezza in sanità
«Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, in attuazione dell’art. 3 della legge n. 24 del 2017, recante “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”, ha nominato i componenti dell’Osservatorio nazionale delle buone pratiche sulla sicurezza in Sanità –  fa sapere il ministero. Sono […]
In farmacia di notte? Il supplemento raddoppia, aumentano anche i galenici
7,50 euro anziché 3,87. Dal mese di novembre, è quasi doppio il supplemento che pagherà chi avrà bisogno di una farmacia di notte, secondo quanto stabilito dal decreto del ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Sull’adeguamento e l’aggiornamento delle tariffe della fascia notturna e dei galenici, ferme dal ‘93,  interviene Federfarma sul suo sito: «Ѐ stato soltanto adeguato un […]
Firenze, incubatrice d’avanguardia per trasporto bimbi in terapia intensiva
Un’incubatrice d’avanguardia per il trasporto dei neonati della terapia intensiva neonatale, fino ad oggi considerati intrasportabili per la gravità delle loro condizioni. Il nuovo macchinario tecnologico è stato presentato all’ospedale Meyer di Firenze ed è stato progettato per farli viaggiare sicuri e protetti. La speciale “culla” è in grado di garantire non solo comfort e comodità […]
EMA ad Amsterdam: Maroni: «Con appoggio della Spagna avremmo vinto». Lorenzin: «Delusione grandissima»
«Con l’appoggio della Spagna avremmo vinto». Lo ha sottolineato il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, parlando della partita per portare EMA, l’Agenzia europea del farmaco, a Milano. «A me hanno detto che la trattativa c’e’ stata ma alla fine il governo italiano ha detto di no e per ripicca, forse, la Spagna ha votato […]
Ema, Lorenzin: «Siamo pienamente in partita». Gentiloni: «Una sfida competitiva ma abbiamo ottime carte»
Scaccabarozzi (Farmindustria): «Per il Financial Times siamo in pole position». Boldrini: «Sarebbe un'ottima opportunità». Lunedì la scelta definitiva della nuova sede dell'Agenzia Europea del Farmaco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

INTERVISTA ESCLUSIVA: «Ecco come prevederemo il cancro con una semplice analisi del sangue»

L'intervista alla Professoressa Paterlini – Bréchot: «Il metodo ISET permette di riscontrare la presenza di cellule tumorali in chi ha avuto un tumore e chi è a rischio molto prima rispetto ai me...
Salute

Centrifugati, verdure e succhi di frutta “veri”. I consigli della pediatra per salvare i bambini dall’influenza con la natura

La dottoressa Ricottini, ai microfoni di Sanità Informazione, spiega quali sono i migliori rimedi naturali per combattere e prevenire i sintomi dell’influenza. E sui “dolori della crescita”…
Politica

Firmato contratto per gli statali. Dal 2018 aumenti e tutele sanitarie aggiuntive

Incassata la prima sigla per il rinnovo dei contratti della PA: per 250mila dipendenti sono in arrivo moltissime novità tra cui tutele sanitarie aggiuntive. Si tratta di un risultato storico perché...