Meteo 23 settembre 2016

Veneto: da Regione 1,15 milioni ai centri di sollievo per sostegno a malati di Alzheimer e famiglie

In occasione della giornata mondiale sull’Alzheimer, la Regione Veneto approva il rifinanziamento da 1 milione e 150 mia euro del progetto “Sollievo”  destinato a foraggiare la rete di 106 centri attivi sul territorio. «Nei casi di Alzheimer e di decadimento cognitivo le famiglie faticano a reggere i carichi assistenziali e hanno bisogno di essere affiancate […]

In occasione della giornata mondiale sull’Alzheimer, la Regione Veneto approva il rifinanziamento da 1 milione e 150 mia euro del progetto “Sollievo”  destinato a foraggiare la rete di 106 centri attivi sul territorio. «Nei casi di Alzheimer e di decadimento cognitivo le famiglie faticano a reggere i carichi assistenziali e hanno bisogno di essere affiancate da operatori preparati e da strutture che offrano aiuto e possibilità di ‘sollievo’ nel difficile percorso della malattia» ha affermato l’assessore Lanzarin.

 

Articoli correlati
Scuola e vaccini, retromarcia del Veneto: sospeso il decreto di moratoria di due anni
Anche il Veneto si allinea alla normativa nazionale. Ѐ  stato, infatti, sospeso il decreto firmato dal direttore generale della sanità che aveva accordato alle famiglie un rinvio fino all’anno scolastico 2019-2020 per consegnare la documentazione vaccinale necessaria per l’iscrizione a scuola. Rinvio che evitava così la decadenza dell’iscrizione dagli asili nido e dalle scuole dell’infanzia […]
Veneto, tagli ai servizi per la salute mentale. La denuncia di psichiatri, associazioni e sindacati
«Ancora una volta la Regione Veneto mostra di non dare la necessaria importanza alla salute mentale e di considerare le persone con disturbi mentali cittadini di serie B».  Ѐ questa l’obiezione che psichiatri, associazioni e sindacati rivolgono alla Giunta regionale veneta che ha approvato le linee guida per la riorganizzazione delle aziende Ulss: il documento […]
Veneto, stato di agitazione della Medicina Generale
Le Organizzazioni Sindacali FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), SNAMI (Sindacato Nazionale Medici Italiana), SMI (Sindacato dei Medici Italiani) ed Intesa Sindacale, riunitesi a Padova nei giorni scorsi, proclamano lo stato di agitazione della Medicina Generale della Regione Veneto. I sindacati lamentano la mancata applicazione da parte della Regione Veneto del Piano Sanitario Regionale […]
Veneto, ludopatie: manca l’accordo per contrastare il gioco compulsivo
“Non c’è ancora accordo tra Stato e Regioni su come affrontare la piaga sociale del gioco patologico” lamenta l’assessore al sociale della Regione Veneto, Lanzarin al termine dell’ultima Conferenza Stato Regioni. Per l’assessore, che rappresenta una delle 4 regioni sottoscrittrici del ‘Manifesto contro il gioco d’azzardo’, il governo sta mostrandosi “incerto” e “contraddittorio” nel rinunciare […]
Veneto: una App indica il pronto soccorso più vicino
La Regione Veneto apre alla rivoluzione digitale e lancia Info Pronto Soccorso, una App che sfruttando la geolocalizzazione dello smartphone indica il pronto soccorso più vicino e le liste di attesa di ognuno di essi, aggiornandole con una frequenza di 5 minuti. «E’ una grande rivoluzione – ha dichiarato il Presidente Zaia – Quella di […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ESCLUSIVA ǀ Scuole di specializzazione in medicina: «Ecco il perché delle bocciature»

Intervista a Roberto Vettor, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Formazione Medica Specialistica
Lavoro

ESCLUSIVA | Oliveti, Enpam: la grande sfida della Sanità italiana, diventare motore di sviluppo e ripresa

Cumulo contributivo, c’è la copertura finanziaria. Ma attendiamo esplicazione del Governo. Numero chiuso, università, sviluppo e ripresa, cure territoriali, welfare e patto generazionale: tutto q...
Formazione

Test medicina: proteste davanti atenei. Ben 124 i posti in meno rispetto al 2016, arriva interrogazione parlamentare

Anche quest’anno al via i test d’ingresso per le facoltà a numero chiuso. Ad aprire le danze Medicina e odontoiatria con 67mila domande d’iscrizione e 124 posti in meno rispetto al 2016. Intant...