Meteo 29 novembre 2016

Toscana. Ritardi nelle consegna di farmaci, la risposta di Estar

Denuncia dei sindacati per i ritardi nella consegna di farmaci negli ospedali dell’area fiorentina, dovuta al cambio di sede del magazzino dell’Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale). “L’Estar tranquillizza gli operatori degli ospedali fiorentini che la consegna di farmaci avverrà con tempi corretti. L’avvio del nuovo magazzino di Calenzano ha avuto dei normali ritardi, […]

Denuncia dei sindacati per i ritardi nella consegna di farmaci negli ospedali dell’area fiorentina, dovuta al cambio di sede del magazzino dell’Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale).
“L’Estar tranquillizza gli operatori degli ospedali fiorentini che la consegna di farmaci avverrà con tempi corretti. L’avvio del nuovo magazzino di Calenzano ha avuto dei normali ritardi, che stiamo velocemente recuperando. Oggi abbiamo consegnato, in accordo con la farmacia della Asl Toscana centro, l’80% dei prodotti sanitari, garantendo tutte le urgenze che ci sono state segnalate dalle varie strutture sanitarie”.
Una risposta arriverà anche dalla direzione della Asl Toscana centro.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi 1993-2006: «Riconosciuto diritto ad incremento triennale»

L’avvocato Marco Tortorella, uno dei massimi esperti della materia, spiega cosa cambia con le ultime sentenze del Tribunale di Roma: «La rivalutazione era prevista dalla normativa ma non era mai st...
Lavoro

Silvestro (Past President FNOPI): «Copiamo i medici e introduciamo infermieri di famiglia e infermieri specialisti»

L’ex Senatrice PD descrive la figura dell’infermiere di famiglia elencandone ruoli e benefici e auspica il riconoscimento delle specializzazioni infermieristiche
Lavoro

Comparto sanità, sottoscritto in via definitiva il contratto. Sindacati soddisfatti, ma Nursing Up non firma

Se Sergio Venturi (Presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità) si dice contento del risultato e Serena Sorrentino (Segreteria generale Fp Cgil) è già al lavoro per il CCNL 2019/2021, Antonio...