Meteo 7 novembre 2017

Torino, al Sant’Anna disponibile una cuffia per non perdere i capelli durante la chemioterapia

Un piccolo aiuto e sostegno per dare forza alle donne affette da patologie oncologiche che devono sottoporsi a cicli di chemioterapia. Oltre alla malattia, infatti, è molto duro per loro accettare il fatto di perdere i capelli, un vero e proprio trauma che “conferma” visibilmente la patologia. Come riporta Repubblica, all’Ospedale Sant’Anna sarà possibile indossare, durante […]

Un piccolo aiuto e sostegno per dare forza alle donne affette da patologie oncologiche che devono sottoporsi a cicli di chemioterapia. Oltre alla malattia, infatti, è molto duro per loro accettare il fatto di perdere i capelli, un vero e proprio trauma che “conferma” visibilmente la patologia. Come riporta Repubblica, all’Ospedale Sant’Anna sarà possibile indossare, durante la chemioterapia, una cuffia simile ad un un casco da parrucchiere che abbassa la temperatura del cuoio capelluto ed impedisce la caduta dei capelli.
La cuffia “refrigerante”, in silicone morbido, sarà utilizzata nel day hospital oncologico del Sant’Anna grazie all’associazione “In seno alla vita Onlus” ed è disponibile anche in alcuni ospedali di Svizzera, Francia, Germania e Giappone.

Articoli correlati
Cancer survivors: tra caratterizzazione del paziente e follow-up specifici. L’intervista all’esperto
«Categorizzare i "survivors" è fondamentale per definire le prospettive di vita in relazione alle varie fasi della malattia e scegliere la terapia di supporto più opportuna e personalizzata» così l’oncologo Paolo Tralongo
No a violenza su persone vulnerabili: la donna ed il bambino. Il convegno dell’ISS
In vista del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si terrà oggi a Roma il convegno conclusivo del progetto CCM REVAMP (Repellere Vulnera Ad Mulierem et Puerum) sulla violenza verso le donne, condotto dall’ISS, con la collaborazione dei Pronto Soccorso italiani coordinati dall’Ospedale Galliera di Genova. L’evento si svolgerà al Ministero della Salute […]
Imola, parrucca gratuita per donne che affrontano il cancro: arriva il “progetto Margherita”
Anche Imola aderisce al progetto targato Ior (Istituto oncologico romagnolo) dal nome “Margherita”: è il servizio che vede coinvolti volontari e parrucchieri della città nel fornire parrucche gratuite alle donne che affrontano la chemioterapia e la caduta dei capelli, un trauma estetico e psicologico. Come riportato da Repubblica, lo Ior definisce l’iniziativa come: «un incontro […]
“Dormire bene, vivere meglio”, ciclo di incontri a Torino sulla cultura del benessere
    Il 13 novembre nuovo appuntamento gratuito volto a sensibilizzare le persone sull’importanza del vivere bene. Il tema del benessere torna protagonista a Torino grazie al progetto “Dormire bene, vivere meglio” nato dall’incontro fra Torino Taking Care e l’azienda Dorelan che ha come obiettivo quello di garantire a tutti il diritto alla salute, a cominciare dalle buone […]
EMA esamina la richiesta di autorizzazione del pegfilgrastim, il farmaco oncologico equivalente di Sandoz
Sandoz, divisione del gruppo Novartis e leader globale nel settore dei farmaci biosimilari, annuncia oggi che l’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha accettato di esaminare la domanda di registrazione del biosimilare di Neulasta®* (pegfilgrastim). Pegfilgrastim è una formulazione a lunga durata d’azione di filgrastim (fattore stimolante le colonie granulocitarie, o G-CSF) e Sandoz ha […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Sanità internazionale

Elogio della medicina generale, che può veramente salvarci la vita

«Mi sono iscritto a medicina perché ero attirato dalla sua aura di eroismo, dalla possibilità di intervenire per risolvere un problema pericoloso. È stata la sala operatoria, ovviamente, a cattura...
Salute

Al via la prova d’esame delle specializzazioni mediche: «Basta con il concorso ‘lotteria’ dove vince il più fortunato…»

Parte il concorso tanto atteso dai medici neolaureati. Ecco le nuove regole stabilite dal Miur: prova unica nazionale così come la graduatoria finale. Fedeli: «Introdotte novità qualificanti». Ma ...