Meteo 12 gennaio 2018

Senigallia, apre l’ambulatorio solidale. Cure gratis a chi ha bisogno

Gestito da Caritas, aperto a italiani e stranieri in difficoltà.  Senigallia avrà un nuovo ambulatorio solidale nel Centro di solidarietà Caritas di piazza della Vittoria che lo gestirà. La presentazione ufficiale avverrà sabato 13 gennaio, alle 17, al Teatro La Fenice. Offrirà una serie di servizi sanitari gratuiti a persone in difficoltà, in rete con […]

Gestito da Caritas, aperto a italiani e stranieri in difficoltà.  Senigallia avrà un nuovo ambulatorio solidale nel Centro di solidarietà Caritas di piazza della Vittoria che lo gestirà. La presentazione ufficiale avverrà sabato 13 gennaio, alle 17, al Teatro La Fenice. Offrirà una serie di servizi sanitari gratuiti a persone in difficoltà, in rete con le istituzioni sanitarie pubbliche e private, ma anche con realtà associative e del terzo settore. Per la città è importante anche a livello simbolico, perché sarà intitolato a Paolo Simone, medico pediatra e figura di spicco del volontariato e associazionismo senigalliese morto il 6 agosto 2017 dopo una caduta con il parapendio.

L’ambulatorio sarà uno studio multidisciplinare totalmente gratuito: vi potranno accedere cittadini italiani e stranieri, questi ultimi con e senza permesso di soggiorno, iscritti o non iscritti al Servizio sanitario nazionale, ma tutti accomunati da condizioni di povertà e di bisogno socioeconomico. Vi hanno già aderito 30 medici tra generici e specialisti e quasi 20 infermieri, ma lo scopo è di allargare sempre di più la rete per poter ampliare gli orari di apertura. A febbraio partiranno i corsi di formazione per gli operatori; a marzo la struttura sarà operativa, per almeno cinque mattine e due pomeriggi a settimana. L’accesso all’ambulatorio generalistico sarà selezionato individualmente dagli operatori di Fondazione Caritas attraverso il Centro di ascolto o tramite prescrizione del medico curante. L’ambulatorio sarà punto di riferimento sanitario anche per gli ospiti del Centro di solidarietà Caritas.

Articoli correlati
Bari, apre il poliambulatorio per migranti a carico della Caritas italiana
All’interno dell’Ospedale Generale Regionale F. Miulli di Acquaviva delle Fonti (Bari) sarà inaugurato oggi il Poliambulatorio per Migranti, un’iniziativa che vede il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Bari ed è promossa dalla Caritas Italiana con il sostegno dell’ARIS (Associazione Religiosa Istituti Socio Sanitari) . Il poliambulatorio sarà un luogo di accoglienza e cura per coloro che […]
Sacchi a pelo e maglie termiche per “scaldare” il Natale dei senzatetto
Associazione Consulcesi Onlus a sostegno della Caritas di Roma dopo le iniziative in Congo, Eritrea e per gli alluvionati di Genova
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Nuovi LEA, assistenza psicologica diventa diritto. Lazzari (CNOP): «Svolta per professione e cittadini»

«Grazie ai nuovi Livelli Essenziali di Assistenza, il supporto psicologico sarà garantito». Con Davide Lazzari, coordinatore della Task Force sui LEA, istituita dall’Ordine degli Psicologi, riper...
di Isabella Faggiano
Salute

Carenza medici, Anaao: «35mila specialisti via nei prossimi cinque anni». Biasci (FIMP): «Pediatri a rischio, servono risorse e strutture»

Studio rivela: dai cardiologi ai ginecologi, dieci specializzazioni a rischio estinzione. Palermo: «Aumentare le borse di studio o far accedere i giovani medici al Ssn dopo la laurea». Il Presidente...
di Giovanni Cedrone e Serena Santi
Lavoro

Medici in pensione, liquidato il primo cumulo e gli aumenti per inflazione. Ecco quanto crescono gli assegni

L’Enpam comunica che appena le autorità vigilanti daranno il via libera arriveranno gli adeguamenti scattati dal primo gennaio con tutti gli arretrati. Intanto arriva la liquidazione della prima pe...