Meteo 6 giugno 2017

Numero verde unico regionale per prenotare visite ed esami

Dal primo giugno in Liguria è possibile prenotare gratuitamente esami e visite presso le Asl del territorio chiamando il numero verde 800 098 543. Gli attuali numeri di prenotazione resteranno per adesso attivi e trasferiranno le telefonate al numero unico; verranno poi progressivamente disattivati. «Il numero verde unico regionale – afferma in una nota il […]

Dal primo giugno in Liguria è possibile prenotare gratuitamente esami e visite presso le Asl del territorio chiamando il numero verde 800 098 543. Gli attuali numeri di prenotazione resteranno per adesso attivi e trasferiranno le telefonate al numero unico; verranno poi progressivamente disattivati. «Il numero verde unico regionale – afferma in una nota il presidente della Regione Giovanni Toti – garantirà a tutti i cittadini liguri un servizio più trasparente e più efficiente. L’obiettivo finale è arrivare a un sensibile abbattimento delle liste di attesa, grazie alla condivisione delle agende delle singole Asl». Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 ed entrerà a regime entro l’autunno. Inoltre sarà attivato in tutta la Liguria un servizio di promemoria per ricordare appuntamenti importanti e i referti potranno essere ottenuti via internet.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Sanità internazionale

Elogio della medicina generale, che può veramente salvarci la vita

«Mi sono iscritto a medicina perché ero attirato dalla sua aura di eroismo, dalla possibilità di intervenire per risolvere un problema pericoloso. È stata la sala operatoria, ovviamente, a cattura...
Salute

Al via la prova d’esame delle specializzazioni mediche: «Basta con il concorso ‘lotteria’ dove vince il più fortunato…»

Parte il concorso tanto atteso dai medici neolaureati. Ecco le nuove regole stabilite dal Miur: prova unica nazionale così come la graduatoria finale. Fedeli: «Introdotte novità qualificanti». Ma ...