Meteo 22 novembre 2016

Lombardia. Ludopatia: pronto nuovo bando da 2 milioni per progetti comuni

«Stiamo mettendo a punto i criteri del nuovo bando sulla ludopatia destinato ai Comuni della Lombardia. Un provvedimento che metterà a disposizione altri 2 milioni di euro per lo sviluppo di progetti destinati a contrastare questo triste fenomeno. Nella lotta al gioco d’azzardo patologico, Regione Lombardia non arretra di un passo e dopo aver consegnato, […]

«Stiamo mettendo a punto i criteri del nuovo bando sulla ludopatia destinato ai Comuni della Lombardia. Un provvedimento che metterà a disposizione altri 2 milioni di euro per lo sviluppo di progetti destinati a contrastare questo triste fenomeno. Nella lotta al gioco d’azzardo patologico, Regione Lombardia non arretra di un passo e dopo aver consegnato, martedì scorso, la maglietta anti-ludopatia al presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Carlo Tavecchio, ‘reo’ di aver accettato una sponsorizzazione da una società di scommesse per la Nazionale azzurra, anche nelle prossime settimane proseguirà con azioni mirate a far comprendere quanto grave sia questa piaga sociale”». Lo annuncia l’assessore regionale al Territorio e Urbanistica Viviana Beccalossi, team leader della Giunta per la lotta alla ludopatia, che ha preso visione dei progetti realizzati sul territorio grazie al primo bando lanciato nel 2015 da Regione Lombardia, che ha permesso di finanziare 68 iniziative su tutto il territorio.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi 1993-2006: «Riconosciuto diritto ad incremento triennale»

L’avvocato Marco Tortorella, uno dei massimi esperti della materia, spiega cosa cambia con le ultime sentenze del Tribunale di Roma: «La rivalutazione era prevista dalla normativa ma non era mai st...
Lavoro

Comparto sanità, sottoscritto in via definitiva il contratto. Sindacati soddisfatti, ma Nursing Up non firma

Se Sergio Venturi (Presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità) si dice contento del risultato e Serena Sorrentino (Segreteria generale Fp Cgil) è già al lavoro per il CCNL 2019/2021, Antonio...
Lavoro

Ex specializzandi, si riapre tutto: «La prescrizione non è mai scattata»

Il parere: «Senza normative e sentenze chiare e univoche, la prescrizione ad oggi non è decorsa». Consulcesi: «Pronta nuova azione collettiva»