Meteo 21 febbraio 2017

Friuli, Ass. Telesca: «Infermiere punto cardine del cambiamento»

«La professione dell’infermiere moderno, caratterizzata da elevata professionalità e dalla capacità di essere sempre vicino alle persone, è uno dei punti cardine sui quali si basa il necessario, fondamentale cambio di passo della sanità regionale». Lo ha affermato oggi a Trieste l’assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, nel corso del suo […]

«La professione dell’infermiere moderno, caratterizzata da elevata professionalità e dalla capacità di essere sempre vicino alle persone, è uno dei punti cardine sui quali si basa il necessario, fondamentale cambio di passo della sanità regionale».

Lo ha affermato oggi a Trieste l’assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, nel corso del suo intervento al convegno «La formazione dell’infermiere: dal presente alle aspettative future».

«Stiamo riprogrammando l’intero sistema sanitario – ha ricordato Telesca – in base alle reali esigenze della società. Politica e istituzioni devono guardare avanti, interpretare ed avviare un cambiamento che, tra l’altro, ha già comportato 670 nuove assunzioni a tempo indeterminato di infermieri nella nostra regione”.

«Non a caso – ha evidenziato l’assessore, sottolineando che a parità di risorse la riorganizzazione ha permesso di coinvolgere più personale – il Friuli Venezia Giulia vanta un rapporto percentuale molto alto tra cittadini e infermieri in un’ottica di progressivo efficientamento all’insegna di competenza e standard qualitativi più elevati».

«Serve lavorare insistentemente sui percorsi extraospedalieri – ha concluso Telesca – per affrontare nel migliore dei modi, con l’essenziale contributo degli infermieri, la fase di prevenzione ma anche le cronicità».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Nuovi LEA, assistenza psicologica diventa diritto. Lazzari (CNOP): «Svolta per professione e cittadini»

«Grazie ai nuovi Livelli Essenziali di Assistenza, il supporto psicologico sarà garantito». Con Davide Lazzari, coordinatore della Task Force sui LEA, istituita dall’Ordine degli Psicologi, riper...
di Isabella Faggiano
Lavoro

«È il Far West», lo sfogo di una giovane dottoressa “sequestrata” durante una visita

«Mi ha tenuta segregata per due ore brandendo un paio di forbici» la testimonianza di Valentina Nava, medico tirocinante di Pronto Soccorso
Salute

Carenza medici, Anaao: «35mila specialisti via nei prossimi cinque anni». Biasci (FIMP): «Pediatri a rischio, servono risorse e strutture»

Studio rivela: dai cardiologi ai ginecologi, dieci specializzazioni a rischio estinzione. Palermo: «Aumentare le borse di studio o far accedere i giovani medici al Ssn dopo la laurea». Il Presidente...
di Giovanni Cedrone e Serena Santi