Meteo 4 ottobre 2016

Emilia Romagna, casi di legionellosi a Parma, Venturi: “Necessaria unità di crisi”

«In Emilia Romagna è attivo da tempo un piano di controllo e prevenzione della legionellosi, ma vogliamo che un’Unità di esperti sia immediatamente attiva per individuare le cause del focolaio e ulteriori misure per risolvere rapidamente questa situazione». Lo afferma l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, in seguito ai casi segnalati a Parma nel quartiere […]

«In Emilia Romagna è attivo da tempo un piano di controllo e prevenzione della legionellosi, ma vogliamo che un’Unità di esperti sia immediatamente attiva per individuare le cause del focolaio e ulteriori misure per risolvere rapidamente questa situazione». Lo afferma l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, in seguito ai casi segnalati a Parma nel quartiere Montebello. Le competenze tecnico-scientifiche elevate e specifiche sono indispensabili per ridurre il rischio di infezione da legionellosi.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ESCLUSIVA ǀ Scuole di specializzazione in medicina: «Ecco il perché delle bocciature»

Intervista a Roberto Vettor, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Formazione Medica Specialistica
Lavoro

ESCLUSIVA | Oliveti, Enpam: la grande sfida della Sanità italiana, diventare motore di sviluppo e ripresa

Cumulo contributivo, c’è la copertura finanziaria. Ma attendiamo esplicazione del Governo. Numero chiuso, università, sviluppo e ripresa, cure territoriali, welfare e patto generazionale: tutto q...
Lavoro

«Ritardi e penalizzazioni, no a Italia senza medici» parla Noemi Lopes (FIMMG Giovani), in piazza il 28 settembre

«Un ricambio generazionale sempre più ingessato, una fuga di cervelli sempre più massiccia, crollo della medicina generale: ecco il futuro del comparto medico italiano». Bando per l’accesso alle...