Meteo 6 settembre 2016

Basilicata: introdotta card prepagata per l’acquisto di prodotti senza glutine

Stop ai buoni cartacei. La Basilicata mette a disposizione delle persone con diagnosi certificata di morbo celiaco una card prepagata per l’acquisto di prodotti senza glutine. Questa verrà ricaricata ogni tre mesi dall’azienda sanitaria competente e consentirà di acquistare prodotti presso gli esercenti convenzionati. Diversamente da quanto accade in Umbria, Toscana e Lombardia – uniche […]

Stop ai buoni cartacei. La Basilicata mette a disposizione delle persone con diagnosi certificata di morbo celiaco una card prepagata per l’acquisto di prodotti senza glutine. Questa verrà ricaricata ogni tre mesi dall’azienda sanitaria competente e consentirà di acquistare prodotti presso gli esercenti convenzionati. Diversamente da quanto accade in Umbria, Toscana e Lombardia – uniche altre regioni ad avere introdotto la card – l’attivazione di convenzioni di fornitura è estesa dalle farmacie e parafarmacie alla grande distribuzione.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Salute

Fabrizio Frizzi: «Sulla salute non si scherza, ecco perché voglio medici aggiornati e voglio sapere tutto…»

Il popolare conduttore ai microfoni di Sanità Informazione parla del suo rapporto con la salute ed i camici bianchi: «Non sono ipocondriaco, ma sto attento ai segnali». Il racconto di quando donò ...
Lavoro

Cumulo contributivo, la carica dei 130mila. Oliveti: «Siamo pronti ma non è giusto che sia l’Inps a pagare i medici…»

«Il cumulo è diritto di civiltà, ma l’Enpam già prevedeva totalizzazione interna gratuita». A Sanità Informazione, il commento del Presidente della Cassa previdenziale dei medici Alberto Olive...