Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

infanzia 7 novembre 2017

Abusi su bambini e adolescenti: effetti e conseguenze

Abusi verbali e fisici su bambini e ragazzi possono provocare effetti importanti per tutto il corso della loro vita futura. Quali sono le conseguenze a livello fisico e psicologico sui bambini? Risponde la dottoressa Paola Miglioranzi, Pediatra e responsabile per la FIMP per il Progetto Stop agli abusi all’infanzia e all’adolescenza. «L’abuso provoca delle conseguenze […]

di Lucia Oggianu
Immagine articolo

Abusi verbali e fisici su bambini e ragazzi possono provocare effetti importanti per tutto il corso della loro vita futura. Quali sono le conseguenze a livello fisico e psicologico sui bambini? Risponde la dottoressa Paola Miglioranzi, Pediatra e responsabile per la FIMP per il Progetto Stop agli abusi all’infanzia e all’adolescenza.

«L’abuso provoca delle conseguenze mediate che possono essere segnalate da diversi comportamenti del bambino o da depressione però le conseguenze a lungo termine sono quelle più importanti, poiché ci sono degli studi che dimostrano che persone abusate o che hanno vissuto una violenza assistita o anche solo degli abusi verbali mostrano un cambiamento di alcuni nuclei cerebrali in cui vi è un aumento della sostanza grigia per quanto riguarda i nuclei della risposta immediata e una diminuzione dei fasci neurologici che portano questa risposta alla consapevolezza. Quindi nel lungo termine vi è quasi un’abitudine del cervello per dare una minore sofferenza al bambino e al paziente che diventa adulto. Il fatto che ci sia questo, che viene chiamato stress tossico, ovvero il bambino che non è sostenuto da una figura parentale importante che faccia da tampone a quello che gli sta succedendo, nel lungo termine mostra dei cambiamenti nei mediatori dell’infiammazione e lo predispone in età adulta a problemi di ogni tipo: polmonari, cardiologici, neurologici. È come se avesse una miccia innescata – conclude la dottoressa – che predispone anche verso il cancro e verso ogni tipo di patologia futura».

Una mela al giorno

Entra nella più grande comunità sulla salute
Dialoga direttamente con i lettori
Invia i tuoi consigli
per il benessere e la prevenzione
scrivi il tuo articolo
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Dal corso MMG a Montecitorio, la storia di Rosa Menga (M5S): «Noi medici di famiglia portavoce dei pazienti in Parlamento»

È uno dei più giovani parlamentari della XVIII Legislatura e frequenta il corso di formazione in medicina generale: «Serve una visione meno ospedalocentrica dell’assistenza sanitaria. Telemedina ...
Diritto

Consenso informato, l’avvocato Pittella: «Per medico meno responsabilità civile o penale»

«I giudici in caso di contenzioso chiedono al paziente se è stato correttamente informato. Ma come si fa a saperlo? Un video, un audio, un consenso scritto in presenza dei testimoni? Questo è quell...
Formazione

Numero chiuso, 800 posti in più a Medicina. Gaudio (Sapienza): «Necessari per far fronte a carenza medici»

Saranno 9779 gli aspiranti camici bianchi che potranno immatricolarsi in autunno. Comunicate anche le date dei test: si inizia il 4 settembre con Medicina e Odontoiatria, il 5 con Veterinaria, il 12 s...