Lavoro 17 gennaio 2017

Una macchina al posto del farmacista? Lo spot Federfarma Roma. Presidente Contarina: «No business ma salute»

Il video, già andato in onda sulle reti Sky, ha riscosso enorme successo e ora verrà proiettato nelle sale cinematografiche della Capitale. Il Presidente Vittorio Contarina: «La figura del farmacista è minacciata da capitale e grandi catene industriali, ma il suo ruolo resta fondamentale e non potrà mai essere sostituito da una macchina»

«Che valore può avere una farmacia senza farmacista?». Se lo chiede Federfarma Roma nello spot “Dispensiamo salute”, trasmesso nelle scorse settimane su Sky Uno e Sky Tg 24 e ora in programmazione nelle principali sale cinematografiche della capitale. Il video, realizzato da Federfarma Roma, è già diventato virale con oltre 30mila visualizzazioni.

Lo spot, della durata di un minuto, mostra una donna che entra in farmacia e porge a chi sta dietro al bancone diverse domande che non ricevono risposta. Il motivo è presto detto: di fronte alla cliente non c’è un farmacista, ma un distributore automatico di farmaci. Una macchina che, ovviamente, non è in grado di dare consigli, indicazioni o di rispondere ai dubbi dei clienti. Cose che invece il farmacista fa ogni giorno.

«Il video – spiega Vittorio Contarina, Presidente di Federfarma Roma – fa riflettere in maniera ironica ma efficace sul valore sociale del farmacista e della farmacia, intesa come luogo in cui la persona riceve un servizio prima di tutto umano. Noi non siamo meri distributori di farmaci, ma persone che lavorano costantemente per essere presenti sempre, ad ogni ora del giorno e della notte, e in ogni luogo, tanto nei piccoli centri quanto nelle zone terremotate».

«Il ruolo del farmacista per come lo conosciamo – spiega Contarina – è messo in pericolo dai capitali e dalle grandi catene che vogliono far diventare la farmacia un business come tutti gli altri, spersonalizzandola e svuotandola del suo vero ruolo. Per questo, ci auguriamo che lo spot faccia riflettere tutti e faccia capire che il farmacista non si limita a dispensare farmaci: noi farmacisti dispensiamo salute».

Tra i finanziatori del progetto c’è doFar, che «ha sponsorizzato con convinzione lo spot ‘Dispensiamo salute’ di Federfarma Roma – dichiara l’ufficio Comunicazione dell’azienda -. Ci siamo trovati in piena sintonia con la sottolineatura della dimensione umana di chi si aspetti, a fronte di un disagio e un dubbio, di essere ascoltato e consigliato. Non liquidato con un gesto automatico e impersonale. Sono esattamente i valori che informano la nostra azione aziendale».

 

Articoli correlati
FarmaMagazine: in tutte le farmacie la rivista che parla a 5 milioni di italiani
Il periodico con una tiratura di 1 milione e 700mila copie è stato presentato durante l'evento "Educare alla salute per curare l'Italia". Contarina (Vicepresidente Federfarma): «Una voce di verità strumento di utilità pubblica»
Diabete, Contarina (Federfarma): «Più di 1 mln e mezzo di persone non sanno di averlo. Ora possono scoprirlo in Farmacia…»
Screening gratuiti in tutte le farmacie d’Italia dal 14 al 20 novembre. Iniziativa promossa da Federfarma con uno spot. Gli attori? Lorenzin, Pino Insegno e il vicepresidente…
Truffe ad anziani, nelle farmacie romane arriva il vademecum dei Carabinieri
lunedì 23 ottobre il Generale Antonio de Vita, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma, e il Presidente di Federfarma Roma (e Vicepresidente Federfarma Nazionale) Vittorio Contarina presenteranno le iniziative messe in campo per prevenire e combattere la piaga sociale costituita dalle truffe alle fasce più deboli della popolazione, e in particolare agli anziani. Nell’occasione verrà […]
Campagna nazionale prevenzione diabete, Ministro Lorenzin in farmacia per l’autoanalisi
Testimonial d’eccezione per la prima campagna di prevenzione del diabete nelle farmacie italiane, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Cossolo (Presidente Federfarma): «Le farmacie territoriali utilizzeranno la loro capillarità per mettersi a disposizione dei cittadini per prevenire le complicanze da patologia diabetica». Pagliacci (Presidente Sunifar): «Orgogliosi di aver voluto lanciare questa campagna»
Pagamenti PA in ritardo: per la prima volta farmacie saldate in tempo
Giornata storica a Roma, dove il Governatore Zingaretti ha certificato il primo pagamento della storia da parte della Pubblica Amministrazione nei confronti delle farmacie del Lazio entro i termini di legge. Contarina (Pres. Federfarma Roma): «Eravamo costretti ad indebitarci per far fronte ai ritardi, pagando oneri insostenibili». Moltedo (Pres. Federfarma Lazio): «Risultato storico raggiunto grazie a grande sinergia e coordinamento»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Sanità internazionale

Elogio della medicina generale, che può veramente salvarci la vita

«Mi sono iscritto a medicina perché ero attirato dalla sua aura di eroismo, dalla possibilità di intervenire per risolvere un problema pericoloso. È stata la sala operatoria, ovviamente, a cattura...
Salute

Al via la prova d’esame delle specializzazioni mediche: «Basta con il concorso ‘lotteria’ dove vince il più fortunato…»

Parte il concorso tanto atteso dai medici neolaureati. Ecco le nuove regole stabilite dal Miur: prova unica nazionale così come la graduatoria finale. Fedeli: «Introdotte novità qualificanti». Ma ...