Formazione 17 gennaio 2017

Una macchina al posto del farmacista? Lo spot Federfarma Roma. Presidente Contarina: «No business ma salute»

Il video, già andato in onda sulle reti Sky, ha riscosso enorme successo e ora verrà proiettato nelle sale cinematografiche della Capitale. Il Presidente Vittorio Contarina: «La figura del farmacista è minacciata da capitale e grandi catene industriali, ma il suo ruolo resta fondamentale e non potrà mai essere sostituito da una macchina»

«Che valore può avere una farmacia senza farmacista?». Se lo chiede Federfarma Roma nello spot “Dispensiamo salute”, trasmesso nelle scorse settimane su Sky Uno e Sky Tg 24 e ora in programmazione nelle principali sale cinematografiche della capitale. Il video, realizzato da Federfarma Roma, è già diventato virale con oltre 30mila visualizzazioni.

Lo spot, della durata di un minuto, mostra una donna che entra in farmacia e porge a chi sta dietro al bancone diverse domande che non ricevono risposta. Il motivo è presto detto: di fronte alla cliente non c’è un farmacista, ma un distributore automatico di farmaci. Una macchina che, ovviamente, non è in grado di dare consigli, indicazioni o di rispondere ai dubbi dei clienti. Cose che invece il farmacista fa ogni giorno.

«Il video – spiega Vittorio Contarina, Presidente di Federfarma Roma – fa riflettere in maniera ironica ma efficace sul valore sociale del farmacista e della farmacia, intesa come luogo in cui la persona riceve un servizio prima di tutto umano. Noi non siamo meri distributori di farmaci, ma persone che lavorano costantemente per essere presenti sempre, ad ogni ora del giorno e della notte, e in ogni luogo, tanto nei piccoli centri quanto nelle zone terremotate».

«Il ruolo del farmacista per come lo conosciamo – spiega Contarina – è messo in pericolo dai capitali e dalle grandi catene che vogliono far diventare la farmacia un business come tutti gli altri, spersonalizzandola e svuotandola del suo vero ruolo. Per questo, ci auguriamo che lo spot faccia riflettere tutti e faccia capire che il farmacista non si limita a dispensare farmaci: noi farmacisti dispensiamo salute».

Tra i finanziatori del progetto c’è doFar, che «ha sponsorizzato con convinzione lo spot ‘Dispensiamo salute’ di Federfarma Roma – dichiara l’ufficio Comunicazione dell’azienda -. Ci siamo trovati in piena sintonia con la sottolineatura della dimensione umana di chi si aspetti, a fronte di un disagio e un dubbio, di essere ascoltato e consigliato. Non liquidato con un gesto automatico e impersonale. Sono esattamente i valori che informano la nostra azione aziendale».

 

Articoli correlati
Farma & Friends, Contarina (Federfarma Roma): «Serata di beneficenza per bimbi del San Camillo»
«Una cena di beneficenza, quella che gli americani chiamano charity dinner, ovvero una serata da passare tra amici e colleghi, in questo caso farmacisti, facendo al tempo stesso qualcosa per gli altri». Così Vittorio Contarina, Presidente di Federfarma Roma e Vicepresidente di Federfarma Nazionale, spiega la serata conclusiva di “Farma & Friends”, iniziativa benefica che […]
Cambio vertici Federfarma-Sunifar: Cossolo e Pagliacci presidenti
L'Assemblea nazionale di Federfarma e l'Assemblea nazionale del Sunifar (farmacie rurali), hanno eletto per il triennio 2017-2020 Marco Cossolo presidente Federfarma e Silvia Pagliacci presidente Sunifar
Cambio vertici Federfarma-Sunifar: Cossolo e Pagliacci presidenti
L’Assemblea nazionale di Federfarma e l’Assemblea nazionale del Sunifar (farmacie rurali), hanno eletto per il triennio 2017-2020 Marco Cossolo Presidente Federfarma e Silvia Pagliacci presidente Sunifar. Questi gli altri componenti del Consiglio di Presidenza: – Marco Bacchini, Vittorio Contarina, Achille Gallina Toschi, Osvaldo Moltedo, Michele Pellegrini Calace, Roberto Tobia, eletti dall’Assemblea Nazionale di Federfarma; – Daniele […]
La farmacia nelle scuole: al via progetto Young&Healthy di Federfarma Verona
Sviluppare nelle scuole una cultura consapevole sul ruolo della farmacia nel territorio crediamo sia elemento integrante del messaggio quotidiano che ognuno di noi promuove nel contesto sociale. Il progetto Young & Healty di Federfarma Verona si articola in diverse proposte didattiche che farmacisti volontari portano nelle scuole veronesi di ogni ordine e grado. Si inizia […]
di Arianna Capri - Vicepresidente Federfarma Verona, Referente Progetti Scuole
«Farmacie rurali, è ora che lo Stato faccia la sua parte»
Rurale è quella farmacia ubicata in Comuni, frazioni o centri abitati con popolazione non superiore ai 5.000 abitanti. Se la popolazione è inferiore alle 3.000 unità, la farmacia è classificata come rurale sussidiata ed ha diritto, tenuto conto anche del suo fatturato SSN, ad un trattamento di maggior favore che si concretizza in uno sconto sulla notula, pari all’1,5%, invece dei soliti sconti scalari. I titolari di queste farmacie […]
di Silvia Pagliacci - Presidente Federfarma Perugia
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

EX SPECIALIZZANDI – Accordo transattivo, Zanetti (Viceministro Economia): «Presto una soluzione»

Sempre più vicina la soluzione del lungo contenzioso tra Stato e camici bianchi sul rimborso degli anni di specializzazione. Brucia le tappe la discussione al Senato sul Ddl n°2400 che propone un ac...
Lavoro

Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…

Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
Salute

È il fruttosio il killer dei nostri bambini. Nobili (Bambino Gesù): «Danni sul fegato. A 2 anni rischio obesità»

Uno studio dei ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dimostra la correlazione tra consumo di alte quantità di fruttosio e sviluppo di malattie epatiche gravi. Valerio Nobili, specialis...