Gli Esperti Rispondono 18 maggio 2016

Sono anestesista ed opero in clinica come freelance. L’onere assicurativo spetta a me o alla struttura?

___

Spetta a lei in virtù del rapporto libero professionale. Tuttavia, la proposta di legge presentata dall’on. Federico Gelli farà obbligo anche alle strutture private di estendere la copertura assicurativa ad ogni tipo di prestazione sanitaria ivi comprese quelle libero professionali.

Articoli correlati
Inefficacia della copertura per mancato pagamento del premio
Sono un odontoiatra ed ho in corso da anni una polizza per la mia responsabilità professionale con una primaria compagnia di assicurazione. La mia polizza scade il 31 dicembre di ogni anno, e quest’anno, di ritorno dopo due settimane di vacanza in concomitanza del capodanno ho trovato l’avviso di scadenza e di pagamento della rata. […]
di Ennio Profeta - consulente SanitAssicura
Il mondo delle assicurazioni
La definizione di fatti e circostanze note
di Assicurazione
Il mondo delle assicurazioni
La nuova legge e il costo delle polizze
di Assicurazione
Il mondo delle assicurazioni
Se l’assicuratore chiede notizie di altre polizze del cliente… 
di Assicurazione
Medicina difensiva, si accelera«Ridurre controversie pretestuose»
Il dossier Alpa andrà in commissione Affari Sociali. Ecco tutte le misure per ridurre il surplus di spesa pubblica (oltre 10 miliardi) causato dalla paura di essere denunciati dai pazienti
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ESCLUSIVA ǀ Scuole di specializzazione in medicina: «Ecco il perché delle bocciature»

Intervista a Roberto Vettor, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Formazione Medica Specialistica
Lavoro

ESCLUSIVA | Oliveti, Enpam: la grande sfida della Sanità italiana, diventare motore di sviluppo e ripresa

Cumulo contributivo, c’è la copertura finanziaria. Ma attendiamo esplicazione del Governo. Numero chiuso, università, sviluppo e ripresa, cure territoriali, welfare e patto generazionale: tutto q...
Formazione

Test medicina: proteste davanti atenei. Ben 124 i posti in meno rispetto al 2016, arriva interrogazione parlamentare

Anche quest’anno al via i test d’ingresso per le facoltà a numero chiuso. Ad aprire le danze Medicina e odontoiatria con 67mila domande d’iscrizione e 124 posti in meno rispetto al 2016. Intant...