Gli Esperti Rispondono 8 agosto 2016

Il medico che non specifica la causa di licenziamento non può essere escluso dal concorso

Il TAR del Lazio con la sentenza n. 8702 del 12 luglio 2016 ha ritenuto illegittima l’esclusione dalla prova orale del concorso per l’assunzione a tempo determinato di 25 dirigenti medici, del medico che non ha specificato la causa di licenziamento da un pubblico impiego nella domanda di partecipazione alla selezione. Il fatto che il […]

Il TAR del Lazio con la sentenza n. 8702 del 12 luglio 2016 ha ritenuto illegittima l’esclusione dalla prova orale del concorso per l’assunzione a tempo determinato di 25 dirigenti medici, del medico che non ha specificato la causa di licenziamento da un pubblico impiego nella domanda di partecipazione alla selezione.

Il fatto che il medico non abbia specificato la causa del licenziamento non può costituire causa automatica di esclusione dal concorso, in quanto, il ricorrente ha comunque dichiarato di essere stato licenziato ed ha permesso così all’azienda di svolgere i propri approfondimenti in modo da poter verificare se la causa del licenziamento rientrasse in una delle fattispecie di esclusione elencate nel bando della procedura selettiva.

Le cause di esclusione dal concorso, avendo natura afflittiva, devono essere applicate in modo rigoroso e non possono essere applicate in maniera estensiva e diventare così un’ulteriore sanzione.

Articoli correlati
Il medico che frequenta il corso di formazione in Medicina Generale può svolgere attività libero professionale?
La Corte dei Conti con la sentenza n. 240 del 5 ottobre 2017 ha condannato il medico a restituire alla Regione Toscana la borsa di studio (pari a € 29.008,80) per l’ammissione e la frequenza di un corso di formazione in medicina generale relativa al triennio 2004 – 2006, per avere svolto, contestualmente alla frequenza […]
È giusto puntare sulle App medico-paziente. Ma verificheremo che “dentro” ci siano veri dottori
L'intervista alla professoressa Licia Califano, componente dell'Autorità Garante per la Privacy
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Sanità internazionale

Elogio della medicina generale, che può veramente salvarci la vita

«Mi sono iscritto a medicina perché ero attirato dalla sua aura di eroismo, dalla possibilità di intervenire per risolvere un problema pericoloso. È stata la sala operatoria, ovviamente, a cattura...
Salute

Al via la prova d’esame delle specializzazioni mediche: «Basta con il concorso ‘lotteria’ dove vince il più fortunato…»

Parte il concorso tanto atteso dai medici neolaureati. Ecco le nuove regole stabilite dal Miur: prova unica nazionale così come la graduatoria finale. Fedeli: «Introdotte novità qualificanti». Ma ...