Gli Esperti Rispondono 22 giugno 2016

Al sostituito ex art. 18, commi 1 e 2, del CCNL 8.6.2000 della Dirigenza Medica e Veterinaria e della Dirigenza SPTA, oltre alla indennità di sostituzione, spetta anche la retribuzione di posizione prevista per la struttura complessa vacante?

.

Al dirigente incaricato della sostituzione, ai sensi dell’art. 18, commi 1 e 2, del CCNL dell’8.6.2000 della Dirigenza Medica e Veterinaria e Dirigenza SPTA, protratta continuativamente oltre i due mesi spetta soltanto l’indennità prevista dal successivo comma 7 del medesimo CCNL. In tal senso depone la evidente limitazione testuale delle clausole negoziali in esame che non prevedono l’erogazione di un’ ulteriore retribuzione di posizione (rispetto a quella già definita in relazione all’incarico conferito nel contratto individuale di lavoro e in relazione alla graduazione delle funzioni) in caso di assunzione di incarichi di sostituzione ad interim per il verificarsi di una eccezionale e temporanea vacanza di organico.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

EX SPECIALIZZANDI – Accordo transattivo, Zanetti (Viceministro Economia): «Presto una soluzione»

Sempre più vicina la soluzione del lungo contenzioso tra Stato e camici bianchi sul rimborso degli anni di specializzazione. Brucia le tappe la discussione al Senato sul Ddl n°2400 che propone un ac...
Lavoro

Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…

Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
Salute

È il fruttosio il killer dei nostri bambini. Nobili (Bambino Gesù): «Danni sul fegato. A 2 anni rischio obesità»

Uno studio dei ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dimostra la correlazione tra consumo di alte quantità di fruttosio e sviluppo di malattie epatiche gravi. Valerio Nobili, specialis...