Gli Esperti Rispondono 22 giugno 2016

Al sostituito ex art. 18, commi 1 e 2, del CCNL 8.6.2000 della Dirigenza Medica e Veterinaria e della Dirigenza SPTA, oltre alla indennità di sostituzione, spetta anche la retribuzione di posizione prevista per la struttura complessa vacante?

.

Al dirigente incaricato della sostituzione, ai sensi dell’art. 18, commi 1 e 2, del CCNL dell’8.6.2000 della Dirigenza Medica e Veterinaria e Dirigenza SPTA, protratta continuativamente oltre i due mesi spetta soltanto l’indennità prevista dal successivo comma 7 del medesimo CCNL. In tal senso depone la evidente limitazione testuale delle clausole negoziali in esame che non prevedono l’erogazione di un’ ulteriore retribuzione di posizione (rispetto a quella già definita in relazione all’incarico conferito nel contratto individuale di lavoro e in relazione alla graduazione delle funzioni) in caso di assunzione di incarichi di sostituzione ad interim per il verificarsi di una eccezionale e temporanea vacanza di organico.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ESCLUSIVA ǀ Scuole di specializzazione in medicina: «Ecco il perché delle bocciature»

Intervista a Roberto Vettor, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Formazione Medica Specialistica
Lavoro

ESCLUSIVA | Oliveti, Enpam: la grande sfida della Sanità italiana, diventare motore di sviluppo e ripresa

Cumulo contributivo, c’è la copertura finanziaria. Ma attendiamo esplicazione del Governo. Numero chiuso, università, sviluppo e ripresa, cure territoriali, welfare e patto generazionale: tutto q...
Formazione

Test medicina: proteste davanti atenei. Ben 124 i posti in meno rispetto al 2016, arriva interrogazione parlamentare

Anche quest’anno al via i test d’ingresso per le facoltà a numero chiuso. Ad aprire le danze Medicina e odontoiatria con 67mila domande d’iscrizione e 124 posti in meno rispetto al 2016. Intant...