Formazione 19 ottobre 2016

OMCeO mobilitati, Anelli (Bari): «Formazione necessaria, pazienti chiedono certezze»

Istituzioni e cittadini chiedono trasparenza sulla formazione dei camici bianchi. Dall’OMCeO Brindisi lettera agli iscritti. Giustetto (OMCeo Torino): «Fondamentale riqualificarci e rinformarci»

Aggiornamento ECM, la scadenza del triennio 2014-2016. Istituzioni e cittadini chiedono trasparenza sulla formazione dei camici bianchi. Gli Ordini Provinciali dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, deputati per legge al controllo della formazione obbligatoria con un ruolo di raccordo tra professionisti e istituzioni preposte, ci tengono a ribadire l’importanza dell’aggiornamento.

«La formazione rappresenta uno strumento fondamentale perché il medico adegui le sue conoscenze alle nuove scoperte. – Spiega ai nostri microfoni Filippo Anelli, OMCeO Bari – È importante riscoprire alcune best practice che sono in atto nel Paese e per farlo serve aggiornarsi». Anelli mette al centro cittadini e istituzioni, sottolineando che «i cittadini hanno bisogno di certezze e chiedono trasparenza. Il medico di famiglia rappresenta un punto di riferimento per tutti, il suo ruolo è importante ed è fondamentale la sua preparazione».

Anche Emanuele Vinci, OMCeO Brindisi, torna sulla formazione obbligatoria inviando una lettera agli iscritti in cui incoraggia la partecipazione agli eventi formativi per raggiungere l’obiettivo dell’aggiornamento completo nel rispetto dei tempi previsti.

Sul tema anche l’OMCeO Torino: «La formazione deve essere strettamente finalizzata all’operatività del medico – sottolinea Guido Giustetto – Riqualificarci, rinformarci e ristudiare. È impensabile non aggiornarsi considerando la velocità con cui cambiano le nozioni scientifiche in tutte le branche della medicina. È necessario formarsi coerentemente alle necessità dei pazienti e rimanere sempre al passo con i tempi».

Articoli correlati
Bologna, M5S: «Riconoscere l’estetica oncologica»
«La Regione Emilia-Romagna chieda al ministero della Salute di riconoscere la figura professionale in estetica oncologica». Ѐquesta la richiesta di Silvia Piccinini, capogruppo regionale del Movimento 5 stelle contenuta in una risoluzione che sarà discussa nelle prossime sedute dell’Assemblea legislativa. «Visto che ad una nostra interrogazione presentata qualche settimana fa, che chiedeva appunto l’inserimento dei tatuaggi medici tra i […]
Donne vittime di violenza: il Veneto crea i “professionisti dell’emergenza”
La Regione Veneto ha avviato un piano d’azione straordinario per supportare le donne vittime di violenza, dal momento in cui arrivano al pronto soccorso fino all’accesso nei centri antiviolenza e alle case “rifugio”. Questi sono gli obiettivi del percorso di formazione per i “professionisti dell’emergenza” attivato sulla base delle “linee guida per le aziende sanitarie e […]
Raggi a Lorenzin: «A scuola anche i bimbi non vaccinati»
Rispettare la continuità didattica ed educativa. Con questa motivazione, l’assemblea capitolina ha approvato nei giorni scorsi la mozione con cui la sindaca Virginia Raggi propone di far restare a scuola i bambini da 0 a 6 anni iscritti all’asilo nido e alla scuola dell’infanzia regolarmente ma non ancora vaccinati. Immediata la risposta contraria della ministra della salute Beatrice Lorenzin […]
Paura di rimanere ‘sconnessi’? «Attenzione la dipendenza può avere gravi conseguenze» il monito della Ministra Fedeli
Dal cyberbullismo alle fake news, l’uso distorto ed improprio del web preoccupa. La titolare del dicastero dell'Istruzione: «Occorre un patto educativo tra scuola, famiglie, istituzioni e media»
Apple, salute digitale: la cartella clinica arriva sull’iphone
Apple punta sulla sanità e sui servizi di salute digitale per i clienti. IOS 11.3, infatti, attraverso l‘App Salute, permetterà agli utenti di scaricare e visualizzare la propria cartella clinica sanitaria direttamente sull’iPhone: vaccini, analisi del sangue eseguite, esami diagnostici, test clinici. L’obiettivo? Conservarli e mostrarli a medici, sanitari o familiari con maggior facilità. Il nuovo servizio […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Medici specializzandi, storica sentenza della Corte UE: «Risarcimenti triplicati e non scatta la prescrizione»

Simona Gori, (Direttore Generale Consulcesi): «Dopo 20 anni la Corte Ue conferma quanto abbiamo sempre sostenuto. Ora si apre una nuova giurisprudenza che i Tribunali dovranno recepire in tutti i gra...
Lavoro

Pensioni, tutte le soluzioni per aumentare l’importo con aliquota e riscatto: le scadenze al 31 gennaio

Versando una quota contributiva aggiuntiva, una volta in pensione si percepirà un importo maggiore. Ma oltre all’aliquota modulare, riservata ad alcune categorie, l’Enpam offre altri utili strume...
Lavoro

Scadenze fiscali: slitta all’8 febbraio il termine per invio dati tessera sanitaria. Ecco le altre date…

Stefano Rigo, Presidente della Commissione Fisco FIMMG: «Gli MMG hanno un’organizzazione fiscale semplice ma pagano lo scotto della posizione tra liberi professionisti e ‘pseudo-dipendenti’». ...