28
NOV17

“Tommy e gli altri” nelle scuole la prima proiezione per raccontare l’autismo in Italia

  • Roma Via delle Quattro Fontane, Roma, RM, Italia
  • Cinema Quattro Fontane
  • 28 Novembre 2017
  • 28 Novembre 2017

Tommy e gli altri”, il primo docu-film italiano sul tema dell’autismo, sarà protagonista di un tour di proiezioni gratuite dedicate alle scuole secondarie di II grado in un numero selezionato di sale cinematografiche italiane. Il film sarà proiettato in anteprima domani mattina a Roma alla presenza della Ministra dell’Istruzione, Università e Ricerca Valeria Fedeli per le scuole romane. La proiezione avverrà al Cinema Quattro Fontane, in via delle Quattro Fontane, a partire dalle ore 10.00. Mentre dopo le 11.00 si aprirà il dibattito con le ragazze e i ragazzi in sala.

Il tour, sostenuto dal Miur con il contributo di Sky Italia, si terrà tra febbraio e marzo 2018 e coinvolgerà le città di Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Firenze, Genova, L’Aquila, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma, Torino, Padova e Palermo.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...