20
SET17

La presa in carico del paziente cardiovascolare cronico: aspetti clinici, economici ed organizzativi

  • Roma Piazza di Pietra, Roma, RM, Italia
  • Sala Giunta del Tempio di Adriano
  • 20 Settembre 2017
  • 20 Settembre 2017

In una società sempre più anziana come la nostra, la presa in carico del paziente nel trattamento delle patologie croniche cardiovascolari rappresenta una delle sfide più significative a cui il Servizio Sanitario Nazionale italiano deve e dovrà far fronte nel prossimo futuro. Un confronto continuo tra i principali attori del Sistema sui diversi aspetti del fenomeno, è utile nonché necessario, al fine di individuare nel modo più efficace soluzioni orientate all’ottimizzazione sia del percorso di cura del paziente sia dell’utilizzo delle risorse disponibili. La complessità di questo argomento deriva, infatti, dalla necessità da un lato di garantire la sostenibilità economico/finanziaria del SSN, presupposto necessario per la sua esistenza futura e, nel contempo dalla necessità di garantire il miglior trattamento possibile. La giornata di approfondimento “La presa in carico del paziente cardiovascolare cronico: aspetti clinici, economici ed organizzativi” si pone, quindi, l’obiettivo di mettere a confronto i punti di vista di tutti gli attori coinvolti in tale processo, orientando il dibattito all’individuazione e alla condivisione di soluzioni da
mettere in atto nel breve e nel lungo termine.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...