26
GEN18

La cronicità: dall’ospedale al territorio, una realtà in evoluzione

  • Milano Palazzo Lombardia, Milano, MI, Italia
  • Palazzo Lombardia, Auditorium G. Testori
  • 26 Gennaio 2018
  • 26 Gennaio 2018

Un’efficace gestione del paziente con multiple comorbidità, spesso anziano e fragile, non può prescindere dal concetto di alleanza terapeutica, basato sulla collaborazione tra professionisti nell’interesse del malato.
Nasce in Lombardia un nuovo modello di presa in carico dei 3,5 milioni di pazienti lombardi affetti da patologie croniche, che stratifica la domanda di salute in cinque livelli, di cui i primi tre comprendono le persone con diversi gradi di complessità, prevedendo percorsi di cura specifici a seconda del livello di gravità per 62 patologie croniche.
Con questi presupposti il Congresso incentrato sul tema della cronicità e delle malattie respiratorie, affronterà temi attuali tra cui la gestione del paziente cronico con comorbidità dalla fase acuta a quella sub acuta, l’aderenza terapeutica nell’anziano e la gestione della cronicità da parte del medico di medicina generale, nonché del ruolo delle Associazioni dei pazienti, organizzazioni indispensabili nell’incoraggiare politiche sanitarie mirate da parte di tutti i protagonisti

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...