17
SET18

INCONTRO ANNUALE DEL COMITATO REGIONALE PER L’EUROPA DELL’OMS

  • Roma Viale Umberto Tupini, 65, 00144 Rome, RM, Italia
  • Auditorium della Tecnica
  • 17 Settembre 2018
  • 20 Settembre 2018

I ministri della Salute e i rappresentati di alto livello dei 53 Stati europei membri dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, oltre alle organizzazioni partner e alla società civile, si incontreranno a Roma il 17 settembre per l’incontro annuale del Comitato Regionale per l’Europa dell’OMS. Il Comitato avrà occasione di discutere e di prendere decisioni sulle principali tematiche di salute che riguardano la Regione, presentando al contempo i progressi compiuti nell’implementazione delle politiche adottate in precedenza.

Tra i temi in agenda, una nuova strategia per la salute degli uomini, la protezione finanziaria per la regione, un piano di azione per migliorare preparazione e risposta della salute pubblica. In occasione del Comitato regionale verrà anche lanciato il Report sulla salute europea 2018, che farà il punto sulla salute ed il benessere della regione e le sfide da affrontare nel prossimo futuro.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...